Tu sei qui

Terzo settore

 

II Terzo settore, giuridicamente, può essere definito come l'ambito in cui agiscono soggetti giuridici collettivi privati che, senza scopo di lucro, svolgono attività di utilità sociale come espressione di solidarietà. In questa categoria rientrano tutti quei soggetti (generalmente individuati nelle Organizzazioni di volontariato, nelle Cooperative sociali, nelle Associazioni di promozione sociale e nelle Fondazioni "pro-sociali") che, agendo secondo logiche diverse da quelle delle Istituzioni pubbliche e da quelle delle imprese propriamente dette, svolgono attività di varia natura (nei campi dell'educazione, della sanità, dei servizi sociali, della tutela ambientale, etc.) attraverso forme di "partecipazione sociale".

Al "Terzo settore" appartengono realtà diverse per storia, per progetti, per obiettivi ma tutte caratterizzate da alcuni importanti punti in comune: l'assenza di scopo di lucro, la capacità di ottenere un significativo apporto di risorse umane a titolo gratuito e volontario, l'essere organizzazioni private nate dall'iniziativa spontanea ed autonoma dei cittadini ma con finalità sociali di grande rilievo.

E' una risorsa importante e insostituibile per lo sviluppo e la coesione sociale, una risorsa per la vita e l'identità delle comunità.

 
La Regione Toscana ha istituito i registri per l'iscrizione dei soggetti del "terzo settore":
  • Registro delle Associazioni di Promozione Sociale (APS) 
  • Registro delle Organizzazioni di Volontariato (ODV) 
  • Albo delle Cooperative Sociali
I registri sono gestiti dal Comune capoluogo per tutto l'ambito territoriale della Provincia: gli enti che hanno sede nella Provincia di Arezzo devono rivolgersi al Comune di Arezzo.

 

Nel 2017 è stato approvato il Codice del Terzo settore, con D. Lgs. n. 117/2017 che ha provveduto al riordino e alla revisione complessiva della disciplina vigente in materia, sia civilistica che fiscale, definendo, per la prima volta, il perimetro del cd. Terzo Settore e, in maniera omogenea e organica, gli enti che ne fanno parte.

Gli enti del Terzo settore sono iscritti nel Registro Unico Nazionale del Terzo settore (RUNTS) dove trasmigreranno i registri regionale delle Associazioni di promozione sociale e delle organizzazioni di volontariato, sulla base del Decreto attuativo del Codice

Fino all'operatività del RUNTS, continuano ad operare i registri istituiti dalla Regione Toscana, gestiti dai Comuni capoluogo di regione, che curano l'iscrizione, la revisione annuale delle associazioni e delle cooperative e la loro eventuale cancellazione.

 

Registro Unico Nazionale del Terzo Settore: raccomandazioni importanti per le Organizzazioni di volontariato e le Associazioni di promozione sociale interessate all'iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS)

 

Per ulteriori informazioni:
 
REGIONE TOSCANA
CESVOT AREZZO
CESVOT TOSCANA