Tu sei qui

SCIA presentata in alternativa al permesso di costruire

Share button

Sentenza della Corte Costituzionale n.2 del 13/01/2021

 

Si evidenzia che la comunicazione dell'Assessore Regionale Stefano Baccelli, di seguito riportata segnala che, con sentenza della Corte Costituzionale n.2 del 13/01/2021, pubblicata   sulla   G.U.   n.3   del   20/01/2021,   è   stato   dichiarato   costituzionalmente   illegittimo   il   comma   5 dell’art.30   della   legge   regionale   toscana   n.69   del   22   novembre   2019,   che   ha   introdotto   il   comma   2   ter nell’art.134 della legge regionale n.65/2014.

Per quanto premesso, nei casi in cui la SCIA sia presentata in alternativa al permesso di costruire, ai sensi dei commi 2 e 2 bis dell’art.134 della l.r. n.65/2014, il procedimento si svolge secondo quanto disposto dall’articolo 23 del D.P.R.380/2001, il quale prevede che la segnalazione debba essere presentata almeno trenta giorni prima dell’effettivo inizio dei lavori.

Comunicazione dell'Assessore Regionale Stefano Baccelli (PDF)

 

Mercoledì, 17 Febbraio, 2021