Tu sei qui

Avviso pubblico per contributi straordinari finalizzati all'incremento dell'occupazione

Share button

Descrizione: 

Avviso pubblico per l'attuazione di misure straordinarie e urgenti per fronteggiare l'emergenza economica e sociale creata dalla diffusione del Covid-19 nell'ambito del piano straordinario di interventi “Arezzo non molla e riparte 2.0” 2.0”, azione: rip-ar-ti economia: contributi straordinari finalizzati all'incremento dell'occupazione.

Per maggiori informazioni consulta la doumentazione allegata all'avviso nella sezione "Documentazione a corredo".

 

FAQ – Domande frequenti (Frequently Asked Questions)

N.1

DOMANDA: L'assunzione di un dipendente con contratto di apprendistato rientra tra le tipologie di contratto valide per il contributo?

RISPOSTA: Il contratto di apprendistato rientra fra le forme di assunzione a tempo determinato previste dal bando come beneficiarie del contributo, purchè di durata superiore a 6 mesi, ovviamente debbono essere garantite anche le altre condizioni previste, in particolare all’art. 2.

N.2

DOMANDA: In merito al contributo nuove assunzioni, quali sono le modalità di trasmissione della domanda e cosa si intende per invio in modalità telematica?

RISPOSTA: Circa le modalità di presentazione della domanda relativa al contributo assunzioni, la stessa può essere presentata in modalità cartacea presso l’ufficio protocollo o attraverso la PEC dell’Amministrazione (comune.arezzo@postacert.toscana.it);

Si consiglia di specificare bene nell’oggetto: RICHIESTA CONTRIBUTO INCREMENTO OCCUPAZIONE o similari.

N.3

DOMANDA: In relazione al Bando Occupazione, nel caso di una SNC la regolarità contributiva e assistenziale riguarda la sola azienda o anche le posizioni dei singoli soci?

RISPOSTA: per poter accedere al contributo, nel caso di SNC (come più in generale per le Società di Persone), la regolarità contributiva deve valere sia per l’Azienda che per i singoli soci.

N.4

DOMANDA: Nel caso di richiesta di contributo per la trasformazione di un contratto di lavoro a tempo determinato in contratto a tempo indeterminato per lo stesso occupato già alle dipendenze del richiedente, vale la condizione indicata nel bando, (art. 2) che il contributo viene concesso solo sull'incremento di dipendenti rispetto al numero dei dipendenti alla data del 29/2/2020?

RISPOSTA: Nel caso di richiesta di contributo per la trasformazione di un contratto di lavoro a tempo determinato in contratto a tempo indeterminato per lo stesso occupato già alle dipendenze del richiedente, NON vale la condizione indicata nel bando (art. 2) sull'incremento di dipendenti rispetto al numero dei dipendenti alla data del 29/2/2020. Ferme restando le altre condizioni indicate nel bando, il contributo per la trasformazione può essere concesso anche se non vi è stato incremento di dipendenti. La condizione sull'incremento di dipendenti vale solo per le nuove assunzioni, per le varie tipologie contrattualli elencate nel bando (Art. 1).

 

 

Bando di gara
Concessioni
Pubblicato il: Giovedì, 18 Novembre, 2021 - 08:55
Termine presentazione:
Sabato, 11 Dicembre, 2021 - 12:00
Sono disponibili ancora 3 giorni
Riferimento:

Responsabile del procedimento:

Ing. Paolo Frescucci Tel.0575.377955

e-mail: p.frescucci@comune.arezzo.it

Documentazione a corredo: