Tu sei qui

Frequenza dei cognomi e dei nomi nella popolazione residente

Share button

Gennaio 2014

In Italia esistono 350.000 cognomi e circa 70.000 nomi propri.

Secondo la tradizione storica italiana (e l’ordinamento giuridico che ne deriva) il nome identifica la persona, il cognome l’appartenenza ad una famiglia. L’ordinamento di stato civile consente, in presenza di ragioni motivate, di variare sia il cognome che il nome. Il DPR 54 del 13.5.2012 ha introdotto sostanziali novità in materia di cambiamento del cognome. La nuova disciplina è illustrata dalla  Circolare 21.5.2012 n. 14 del Ministero dell'Interno .

A livello internazionale non esiste alcuna uniformità, sia nell’uso del cognome che in quello del nome. Nell’ambito dell’Unione Europea, parallelamente al processo di progressiva integrazione economica, sociale e politica, è aperto il dibattito sulle regole di trasmissione del cognome stabilite dalle diverse legislazioni nazionali e sui criteri per garantirne la non alterazione, in base ai principi della salvaguardia dei diritti della persona e della libertà di circolazione e soggiorno.

Nella pubblicazione che segue sono riportati, in ordine alfabetico e di occorrenza, i cognomi, i nomi femminili ed i nomi maschili presenti nella popolazione residente aretina.

 

Contenuti correlati