Tu sei qui

Richiesta contrassegno parcheggio rosa

Share button

Lasciare il posto alle donne in gravidanza o a chi accompagna bambini sotto i 2 anni di età è segno di civiltà.

L'Amministrazione Comunale ha voluto riservare alle donne in gravidanza e agli accompagnatori di bambini fino a 2 anni di età, alcuni parcheggi posizionati di fronte a strutture particolarmente frequentate dalle famiglie con bimbi piccoli come i poli pediatrici, l'ospedale, le scuole, gli uffici pubblici.
Il progetto è promosso dal Comune di Arezzo, Assessorato alle Pari Opportunità, e intende dare un segnale di attenzione nei confronti della famiglia e rendere la città più vivibile e attenta alle esigenze di chi è in dolce attesa o viaggia in compagnia di bambini piccoli.
I posti auto sono contraddistinti da un'apposita segnaletica che invita gli automobilisti ad un gesto di cortesia.


Il Parcheggio Rosa è un parcheggio di cortesia riservato alle donne in gravidanza o a chi accompagna bambini di età inferiore ai 2 anni.
I parcheggi sono distribuiti sul territorio comunale all'interno degli appositi stalli contraddistinti da una "P" rosa e da segnaletica verticale.


Per poter parcheggiare bisogna essere in possesso di un "Contrassegno Rosa", da esporre sul veicolo, rilasciato dallo sportello unico, a seguito di presentazione di apposito modulo di autocertificazione a disposizione presso lo Sportello Unico, il Consultorio e il Servizio di Vaccinazioni della USL8 e scaricabile in fondo a questa pagina. La sosta massima consentita è di 2 ore.
Il contrassegno non esonera dal pagamento del parcheggio ove previsto.
Il "Contrassegno Rosa" è rilasciato gratuitamente ed è valido a partire dalla data del suo rilascio fino al compimento dei due anni del bambino, se già nato, oppure fino a due anni dalla data presunta del parto se rilasciato a donne in gravidanza.
Puoi richiedere il "Contrassegno Rosa" se sei residente nel Comune di Arezzo e sei in stato di gravidanza o hai un figlio minore di 2 anni.
Non possono essere rilasciati più di un "Contrassegno Rosa" per famiglia nello stesso periodo di validità.
Il tagliando rilasciato alla donna in gravidanza non deve essere sostituito alla nascita della bambina/o.
Gli spazi rosa, 35 in totale, localizzati in 14 diverse aree della città, sono così distribuiti:

  • viale Buozzi (parco “Il Prato”) - gratuito - n. 2 posti;
  • parcheggio di via Petri - gratuito - n. 2 posti;
  • parcheggio di viale Signorelli - pagamento - n. 2 posti;
  • parcheggio piazza della Repubblica - pagamento - n. 2 posti;
  • parcheggio di via V. Veneto (Campo di Marte) - pagamento - n. 4 posti;
  • via P. Nenni - pressi presidio ospedaliero - gratuito - n. 2 posti;
  • via Laschi - pressi presidio ospedaliero - gratuito - n. 2 posti;
  • piazza A. Fanfani - pressi Sportello Unico - pagamento - n. 5 posti;
  • viale Gramsci - pressi piscina comunale - gratuito - n. 2 posti
  • viale Giotto - pressi piazza Giotto - gratuito - n. 2 posti;
  • parcheggio di via Monte Cervino - pagamento - n. 2 posti;
  • parcheggio di via Rismondo - pagamento - n. 2 posti;
  • parcheggio Maestà di Giannino - gratuito - n. 2 posti;
  • viale Mecenate - parcheggio multipiano - pagamento - n. 4 posti.

 

Da alcuni mesi anche alcune aziende private hanno dotato i loro parcheggi di stalli rosa, e anche all'interno del parcheggio Mecenate e del parcheggio dell'ospedale San Donato sono stati riservati alcuni posti allo stesso scopo.

Si può ricevere il contrassegno presso la propria residenza, se richiesto, inviando il modulo scaricato da questa pagina, compilato, firmato e accompagnato da copia di documento di identità del sottoscrittore, all'indirizzo di posta elettronica dell'Ufficio Protocollo, o inviando una PEC all'indirizzo comune.arezzo@postacert.toscana.it.

Dove rivolgersi: 
Area tematica: