Scarichi

Share button

Autorizzazione per scarichi domestici ed assimilati fuori dalla pubblica fognatura
 
Ai sensi dell’articolo 124 comma 1 del  D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 tutti gli scarichi devono essere autorizzati.
Modalità di richiesta
La richiesta di autorizzazione agli scarichi di acque reflue domestiche ed assimilate dovrà essere presentata utilizzando l'apposita procedura on-line.
I documenti da presentare sono indicati nella domanda di autorizzazione allo scarico, riportata nel box sottostante.
Costi
L'importo degli oneri istruttori per il rilascio dell'autorizzazione è pari a 60,64 euro. Il pagamento può essere effettuato tramite una delle modalità indicate al al seguente link del Servizio Tesoreria.
Normativa 
- D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152,  “Norme in materia ambientale” e successive modifiche ed integrazioni ;
- Legge Regionale Toscana 31 maggio 2006, n. 20, “Norme per la tutela delle acque dall’inquinamento”; 
- Decreto del Presidente della Giunta Regionale Toscana 8 settembre 2008, n. 46/R, “Regolamento di attuazione della Legge Regionale 31 maggio 2006  - Norme per la tutela delle acque dall’inquinamento”; 
- "Regolamento per il servizio di fognatura e depurazione" approvato dall'AIT con decreto del Direttore Generale n.25 del 10.05.2016
Ufficio Competente: