Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

sabato, 25 Maggio 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 I locali della ex Casa delle culture ospiteranno il corso di laurea triennale in “Sicurezza, amministrazione e servizi al territorio”
Conferenze stampa

Lavori in tangenziale: la prosecuzione

24 maggio 2019 - ore 10.00 - Zona commerciale via Romana a ridosso della tangenziale

Scalata al Castello

20 maggio 2019 - ore 12.00 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

I locali della ex Casa delle culture ospiteranno il corso di laurea triennale in “Sicurezza, amministrazione e servizi al territorio”

È in dirittura di arrivo l’iter per la convenzione tra Comune di Arezzo, Anci Toscana e Università di Siena per attivare, nell’ambito del dipartimento di giurisprudenza dell’ateneo senese, il corso di laurea triennale ad Arezzo in “Sicurezza, amministrazione e servizi al territorio”.

Con il prossimo anno accademico, dunque, il 2019/2020 (dopo l’ultimo passaggio formale presso gli organi dell’ateneo), Arezzo potrà fregiarsi di un’importante novità formativa e didattica, attinente alla progettazione, programmazione e gestione dei servizi al territorio, con un focus specifico sul tema della sicurezza urbana. Lezioni e seminari si terranno nei locali della ex Casa della Culture, che tornano così a conoscere una decisiva valorizzazione, concessi gratuitamente dal Comune di Arezzo all’università per tre anni, a partire dall’attivazione del corso di laurea.

Destinatari non saranno solo gli studenti tradizionali ma anche i dipendenti dei Comuni associati ad Anci Toscana, compreso Arezzo. In vista di questa possibilità, la convenzione prevede servizi di agevolazione e sostegno a favore dei dipendenti stessi, dall’adozione di un’apposita didattica differenziata alla definizione di sessioni di esame tali da garantire la massima partecipazione.

Con questa svolta, che coinvolge la promozione e il sostegno della formazione universitaria, con Arezzo che per la prima volta, dopo secoli, ospita un polo di specializzazione sul diritto e le sue declinazioni pratiche, l’amministrazione comunale, grazie alla sinergia con l’Università di Siena, compie un investimento strategico con l’obiettivo di rafforzare lo sviluppo socio-economico e culturale del territorio. È anche un modo per riannodare i fili con il passato, in particolare con lo Studium, le cui le prime notizie documentate datano 1215, anno in cui arrivò in città per insegnarvi proprio un giurista: Roffredo Epifanio.

Anci Toscana, i cui dipendenti a loro volta possono partecipare al percorso triennale, s’impegna a garantire la massima promozione e pubblicità, presso i Comuni associati, dell’offerta scientifico-giuridica aretina.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo