Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

mercoledì, 23 Ottobre 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 Cerimonia di premiazione dei giostratori: sabato 2 febbraio la 25esima edizione
Conferenze stampa

I più piccoli imparano le buone regole dell’educazione stradale

23 ottobre 2019 - ore 12.00 - Piazza della Libertà

Arezzo Half Marathon

21 ottobre 2019 - ore 12.00 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Cerimonia di premiazione dei giostratori: sabato 2 febbraio la 25esima edizione

Alle 11 nella sala del Consiglio Comunale saranno rese note le dediche 2019, assegnato il Premio Fulvio Tului e scoperti i cartelloni dei punteggi 2018

Anniversario importante per la cerimonia di premiazione dei giostratori che si svolgerà domani sabato 1 febbraio a palazzo comunale e che giunge quest’anno alla XXV edizione. Per via del maltempo l’evento, tradizionalmente previsto nel cortile, si svolgerà nella sala del Consiglio. Appuntamento alle 11 per celebrare i cavalieri protagonisti delle edizioni 2018 della Giostra del Saracino e della prova generale alla presenza del sindaco Alessandro Ghinelli, del vicesindaco e assessore alla Giostra Gianfrancesco Gamurrini e dei rettori dei quattro quartieri. Nell’occasione saranno rese note le dediche delle lance d’oro 2019 che i giostratori si contenderanno sabato 22 giugno e domenica 1 settembre in Piazza Grande.

Durante la cerimonia sarà inoltre annunciato dall’araldo il vincitore della quinta edizione del “Premio Fulvio Tului”, riconoscimento che viene assegnato al quartiere che ha sfilato meglio nelle precedenti edizioni, e consegnati tre premi: quello alla carriera, assegnato quest’anno ad Aldo Bartalucci per i suoi 40 anni al servizio della manifestazione spesi come cavaliere di casata prima e come aiuto regista poi, e le targhe alla memoria che saranno consegnate alle famiglie di Antonio Bonacci e Giancarlo Felici recentemente scomparsi. Alla loro memoria si correranno le due edizioni 2019 della prova generale, rispettivamente il 20 giugno e il 30 agosto. Prima del termine della cerimonia il sindaco, il vicesindaco e i rettori prenderanno visione dei tabelloni con i punteggi delle carriere 2018 e sarà presentato l’annuario della Giostra del Saracino.

Il programma completo:

Ore 10,30         Ritrovo del Gruppo Musici, Fanti del Comune, Valletti e Vessilliferi del Comune, Vessilliferi dei Quartieri, damigelle e araldo in via Bicchieraia.

 

Ore 10,40          Partenza delle rappresentative che percorrendo via Cesalpino, via Cavour, Corso Italia, via dei Pileati, via Ricasoli raggiungono il cortile del palazzo comunale.

 

Ore 11,00         Inizio Cerimonia

 

Premiazione dei giostratori esordienti che hanno corso le edizioni 2018 della prova generale del 21 giugno e del 31 agosto 2018:

Per Porta Crucifera: Filippo Fardelli, Jacopo Francoia

Per Porta del Foro: Roberto Gabelli, Gabriele Innocenti            

Per Porta Sant’Andrea: Saverio Montini, Francesco Rossi

Per Porta Santo Spirito: Andrea Bennati, Elia Pineschi

 

Premiazione dei giostratori titolari a cui verrà consegnata una medaglia in argento per ogni edizione 2018 (23 giugno e 2 settembre) a cui hanno partecipato:

Per Porta Crucifera: Adalberto Rauco, Lorenzo Vanneschi

Per Porta del Foro: Davide Parsi, Andrea Vernaccini

Per Porta S. Andrea: Tommaso Marmorini, Enrico Vedovini

Per Porta S. Spirito: Elia Cicerchia, Gian Maria Scortecci

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo