Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

venerdì, 21 Febbraio 2020
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 La festa della salvezza dell’Arezzo in piazza Grande
Conferenze stampa

Il Comune di Arezzo e la Tribù dei nasi rossi: la collaborazione

18 febbraio 2020 - ore 10.00 - Sala del camino di palazzo comunale

Il fumetto di Orgoglio Amaranto nelle scuole primarie

8 febbraio 2020 - ore 11.30 - Informagiovani

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

La festa della salvezza dell’Arezzo in piazza Grande

I divieti per la sicurezza nell’ordinanza del sindaco

Festa per la salvezza dell’Arezzo sabato 12 maggio in piazza Grande con il patrocinio del Comune: l’occasione per l’intera città di celebrare un’impresa che rimarrà nella storia calcistica amaranto. Parteciperanno la dirigenza, lo staff e la squadra. Ingresso gratuito. La manifestazione comincerà alle 20,30 si esibiranno i Musici della Giostra e dalle 22 spazio alle celebrazioni di squadra e tifosi. Per garantire l’incolumità pubblica in piazza Grande e nelle strade limitrofe, il sindaco ha firmato un’ordinanza che vieta dalle 19 di sabato all’una di domenica notte ai gestori o titolari di esercizi di somministrazione e commerciali di piazza Grande, via Vasari, piazza del Praticino, piaggia San Martino, via Borgunto, via Pescaia e via Seteria la vendita per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche di qualsiasi gradazione. E a chiunque, di consumare, vendere e introdurre, qualsiasi tipo di bevanda e alimento in lattine, bottiglie, contenitori e bicchieri di vetro nelle stesse strade e piazze. Vietata inoltre l’accensione di fumogeni e di ogni altro materiale pirotecnico, come mortaretti e petardi, lo scoppio di bombette e il lancio di razzi nelle medesime vie e piazze.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo