Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

giovedì, 12 Dicembre 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 Comunicati Stampa Consiglio Comunale 27 marzo 2017 / gas metano: le nuove procedure per l’affidamento del servizio di distribuzione
Conferenze stampa

Novità alla scuola Sante Tani

12 dicembre 2019 - ore 11.00 - Ingresso materna, via Generale da Bormida

Polizia locale: dati lusinghieri

11 dicembre 2019 - ore 11.30 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Consiglio Comunale 27 marzo 2017 / gas metano: le nuove procedure per l’affidamento del servizio di distribuzione

 

Trentasei Comuni rispetto ai quali Arezzo si pone come capofila: è la dimensione del cosiddetto Ambito Arezzo che due decreti ministeriali hanno in successione individuato come bacino ottimale di utenza per la distribuzione del metano secondo parametri di efficienza e riduzione dei costi.

Il Comune di Arezzo, per tutto questo ambito, è adesso la stazione appaltante, ovvero l’ente che dovrà pubblicare, aggiudicare e gestire la gara per l’affidamento del servizio pubblico di distribuzione del gas. Per poi curare successivamente i rapporti con il gestore e svolgere funzioni di vigilanza e controllo. Sono le novità illustrate, e contenute in una delibera, dall’assessore Marco Sacchetti che ha ricordato: “attualmente la distribuzione del metano nel Comune di Arezzo è svolta da Centria srl che opera in regime transitorio. Occorre dunque procedere quanto prima all’affidamento del servizio ma secondo la nuova dimensione territoriale di esercizio e le regole che provengono dal diritto sia comunitario sia nazionale. La delega al Comune di Arezzo delle sopraelencate funzioni da parte degli altri Comuni avverrà tramite un’apposita convenzione”.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo