Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

lunedì, 16 Settembre 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2014 PM, festa di San Sebastiano: messa in Cattedrale e cerimonia in Consiglio comunale
Conferenze stampa

A Staggiano si va a scuola “senza zaino”: la collaborazione al progetto del Comune di Arezzo

11 settembre 2019 - ore 12.00 - Scuola elementare Madre Teresa di Calcutta

Una nuova pista ciclabile

10 settembre 2019 - ore 10.30 - Viale Mecenate

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

PM, festa di San Sebastiano: messa in Cattedrale e cerimonia in Consiglio comunale

Encomio alle tre agenti protagoniste dell’intervento in piazza Guido Monaco

 

 

Festa di San Sebastiano, Patrono della polizia municipale. Stamani il Vescovo Fontana ha celebrato la messa in cattedrale alla presenza del Corpo, del Sindaco Fanfani e degli amministratori comunali. Successivamente cerimonia, in aula di Consiglio, con la consegna degli encomi alle tre agenti che intervennero, nel settembre scorso, per sedare una rissa tra bande in piazza Guido Monaco. 

In apertura della cerimonia il Sindaco ha ringraziato tutti i presenti, autorità, forze dell’ordine e cittadini che hanno voluto onorare con la loro partecipazione il corpo della Polizia Municipale: “il senso di legalità diffusa non è una variabile indipendente in una società. Il senso di civiltà non è solo rispetto della legge ma anche rispetto degli altri e tutte le forze dell’ordine sono parte attiva per una collettività che garantisce tutti sotto i profili della sicurezza, della legalità e della socialità. Voglio ringraziare il corpo di Polizia Municipale per il contributo di serietà al senso civico di questa città”. 

Il Sindaco ha poi annunciato la consegna dell’encomio a tre agenti di Polizia Municipale per l’intervento del 18 settembre 2013 in piazza Guido Monaco per sedare una rissa. 

La Comandante Valeria Meloncelli, nel ringraziare tutti gli operatori di Polizia Municipale per l’impegno e la professionalità dimostrata anche nell’anno appena concluso,  legge i nomi dell’assistente Stefania Sacchini, dell’assistente scelto Fiorella Statuti e dell’agente scelto Monica Lunghini insieme alle motivazioni dell’encomio” durante il normale servizio interveniva prontamente in occasione di una rissa che coinvolgeva numerose persone, avvenuta nel centro cittadino, impedendo che l’evento sfociasse in ulteriori e più gravi conseguenze. Chiaro esempio di spiccate qualità professionali e di non comune determinazione operativa”. 

La polizia municipale – ricorda l’assessore Barbara Bennati - è il principale regolatore della vita di tutti i giorni in città. Regola il traffico e contrasta i comportamenti di guida rischiosi, tutela i consumatori e garantisce il rispetto delle regole del commercio, tutela l’ ambiente, controlla lo sviluppo edilizio e contrasta l’abusivismo, presidia lo spazio pubblico per garantire sicurezza. La PM informa, educa, regola, sanziona, difende i più deboli da grandi e piccole prevaricazioni. Svolge cioè la propria specifica funzione di regolatore della vita sociale e lo fa conoscendo e applicando la legge, cioè le regole di vita che la comunità nazionale e locale democraticamente si è data.  La Pm è protagoniste delle scelte amministrative come le pedonalizzazioni, oppure le manifestazioni sportive o di animazione culturale e commerciale della città”. 

L'Assessore Bennati sottolinea che nel 2013, grazie alla disponibilità di alcuni agenti, è iniziata la sperimentazione delle pattuglie in bicicletta, è stato assunto un agente e passato ad ispettore un vigile, sono stati acquistati 6 veicoli (3 Punto e 3 Panda) e realizzati interventi di riqualificazione parziali del comando di via Sette Ponti come ad esempio l'impermeabilizzazione del tetto, l'adeguamento dello spazio riservato al piantone per una migliore accoglienza dei cittadini e funzionalità del servizio ed il potenziamento della sala operativa.

Stiamo lavorando al superamento di alcune criticità: riduzione del personale, aumento dei compiti assegnati, carenza di mezzi e strumentazioni. Ma confido nella professionalità acquisita da questo corpo per il quale fin da quando mi sono insediata non sono mancati apprezzamenti e giudizi positivi da parte dei vertici delle altre forze dell'ordine e di comuni cittadini. Infine non posso che condividere il problema degli agenti che sono contemporaneamente dipendenti comunali e appartenenti al corpo ed auspico che a livello nazionale possa venire sanato questo vulnus giuridico


L’intervento in piazza Guido Monaco, oggetto dell’encomio di oggi, è stato uno delle migliaia eseguiti dalla Pm nel 2013. Alla centrale operativa di via Setteponti sono giunte 33.052 telefonate contro le 33.868 del 2012. In aumento gli incidenti stradali che hanno registrato l’intervento della Pm: da 648 a 739. Quelli con feriti sono passati da 320 a 354 e quelli senza da 324 a 369. 5 gli incidenti mortali e 11 quelli che hanno determinato ricoveri con prognosi riservata.

Le violazioni accertate sono state 59.302 contro le 53.915 del 2012. Gli aretini continuano ad essere indisciplinati in tema di divieto di sosta (26.487 violazioni), rispetto della Ztl (23.097) e limiti di velocità (6.135). Ci sono ancora resistenze alle cinture di sicurezza: 244 sanzioni contro le 206 del 2012.

Infine i reati denunciati dalla Polizia Municipale sono stati  115 (107 del 2012) con 12 arresti (contro i 2 del 2012).

Le denunce per omissione di soccorso sono state 12 (3), per guida in stato di alterazione psico fisica  1 (2)e per  stato di ebbrezza alcolica 13 (19).

 

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo