Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

Il Comune
 

Servizio Civile Regionale

LogoRegioneToscana.jpg

La Regione Toscana emana annualmente un bando per l’ammissione allo svolgimento del Servizio Civile Regionale, al quale è allegato l’elenco dei progetti presentati dai vari Enti ed approvati - tra i quali è possibile effettuare una scelta - con l'indicazione del numero dei soggetti che possono essere ammessi, del termine per la presentazione della domanda, degli indirizzi degli Enti coinvolti.

Il Comune di Arezzo, in caso di approvazione dei progetti presentati da parte della Regione Toscana, pubblicherà successivamente un bando, che verrà inserito anche nel sito web ufficiale, in cui vengono descritte le modalità di presentazione della domanda per lo svolgimento del Servizio Civile presso l'Ente.  Non possono presentare domanda coloro che hanno già prestato Servizio Civile Nazionale o Regionale in Toscana o in altre regioni e Inoltre coloro che abbiano avuto o abbiano in corso un qualsiasi rapporto di lavoro con il Comune di Arezzo.

Il Comune di Arezzo effettua la selezione dei giovani che hanno presentato domanda, predispone una graduatoria e la invia alla Regione Toscana. Successivamente la Regione approva l'elenco dei soggetti ammessi al Servizio Civile per ciascun progetto finanziato e dispone l'avvio dei giovani, specificando la data di inizio del Servizio Civile e le condizioni generali di partecipazione al progetto.

La durata del Servizio Civile Regionale è di 12 mesi; l'impegno settimanale richiesto varia per ogni progetto ma non può essere inferiore a 25 ore o superiore a 30 ore settimanali.

Ai soggetti impiegati nei progetti di servizio civile regionale spetta un assegno di natura non retributiva analogo a quello previsto per il Servizio Civile Nazionale (attualmente 433,80 euro netti al mese), diminuito o aumentato fino a un massimo del 20% in ragione del diverso impegno settimanale richiesto.

La Regione garantisce ai soggetti impiegati nei progetti:

  • la copertura assicurativa per i rischi contro gli infortuni e la responsabilità civile, relativamente ai danni da essi subiti o cagionati durante l’espletamento del servizio;
  • l’erogazione, a cura del sevizio sanitario regionale, senza oneri per gli interessati, delle prestazioni sanitarie propedeutiche o connesse all’attività di servizio civile;
  • la valutazione nei concorsi pubblici banditi dalla Regione e nelle selezioni pubbliche indette da enti regionali, finalizzati alla costituzione di un rapporto di lavoro sia a tempo determinato che indeterminato, del periodo di servizio civile effettivamente prestato con gli stessi criteri e modalità del servizio prestato presso enti pubblici.

L’attività svolta nell’ambito dei progetti di servizio civile regionale non determina l’instaurazione di un rapporto di lavoro.

 

Informazioni:
Servizi Civile / Ufficio Sport e Giovani - Comune di Arezzo
Indirizzo: Piazza A. Fanfani - 52100 Arezzo

Responsabile Servizio Civile:
Dott. Giacomo Nebbiai
Telefono: 0575/377458
Fax: 0575/377457
Email: g.nebbiai@comune.arezzo.it

Dove Rivolgersi:
Ufficio Sport e politiche giovanili
IndirizzoPiazza Amintore Fanfani - 52100 Arezzo
Orario Estivodal lunedì al venerdì, dalle ore 08,30 alle ore 13,00. Sabato chiuso
Orario Invernaledal lunedì al venerdì, dalle ore 08,30 alle ore 13,00; il martedì e il giovedì anche il pomeriggio dalle ore 15.15 alle ore 17,45. Sabato chiuso
Telefono0575 377516
Fax0575 377457
Emaila.biagini@comune.arezzo.it
Assessore
Direttore Biagini Dott.ssa Anna Lisa
Vedi anche
« settembre 2016 »
settembre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930
Sedi e orari

Sedi e orari uffici comunali

 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo