Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

Il Comune
 

Speciali

indietro

Art. 33 - Speciali

Tale tipologia di permessi può essere rilasciata in casi particolari non riconducibili a nessuna delle categorie specificate agli articoli precedenti e per i quali non è possibile predeterminarne la casistica.
Il permesso viene rilasciato quando venga riscontrata un’effettiva necessità, previa valutazione da parte dei componenti della Commissione Permanente ZTL (art. 16) della domanda che dovrà essere ampiamente motivata.
I limiti d’uso, il n. max di permessi concedibili, il periodo di validità e le deroghe ammesse vengono determinati di volta in volta dalla suddetta commissione e sono riportati per esteso sul permesso.
A ciascun permesso può essere associata una targa appartenente a veicoli di proprietà del richiedente (cfr. art.2). Il rilascio di ogni permesso speciale è subordinato al pagamento di un contributo equiparato a quello dovuto per i permessi di cui all’art. 25 e seguenti.
Il permesso ha validità massima pari a 12 mesi fino alla data di scadenza riportata nella tabella seguente:

speciali

31 dicembre

La domanda di rinnovo dovrà essere presentata allo Sportello Unico di norma utilizzando gli appositi modelli a disposizione presso lo stesso ufficio o sul sito internet del Comune ed allegando la documentazione richiesta. Termini e modalità per la presentazione delle domande di rinnovo e per il ritiro del permesso sono specificati all’art.15.

33.1 – Speciali – Cariche istituzionali e di pubblico interesse
Il permesso “cariche istituzionali e di pubblico interesse” viene rilasciato su richiesta dell’interessato, ai seguenti soggetti:
   a) Sindaco, Presidente del Consiglio, Assessori
  b) Presidente, Presidente del Consiglio ed Assessori della Provincia di Arezzo;
   c) Vescovo e Vicari del Vescovo della Diocesi di Arezzo;
   d) Prefetto
   e) Presidente del Tribunale
   f) Procuratore della Repubblica
   g) Questore
   h) Comandanti delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate e Polizia
   i) Rettore Università
   l) Segretario generale del Comune di Arezzo
   m) Direttore generale del Comune di Arezzo

Tali autorizzazioni possono essere rilasciate in numero massimo di n. 1 pro capite indipendentemente dal numero delle cariche ricoperte e per la sola durata effettiva del mandato/incarico.
A ciascun permesso può essere associata una targa appartenente a veicoli di proprietà (cfr. art.2).
Le targhe associate ai permessi potranno essere esclusivamente quelle appartenenti alle seguenti categorie di veicoli secondo la classificazione di cui all’art. 47 del C.d.S:
   • categoria L (1,2,3,4,5).
   • categoria M1

s)

Tipo: cariche istituzionali /pubblico interesse.

Colore nero.

ZTL A

ZTL B

TRANSITO

Sempre consentito

Sempre consentito

SOSTA

Consentita senza limiti di orario.

Consentita per tempo max 20 min con disco orario .

Consentita gratuita in tutti gli spazi a pagamento posti all’interno della città murata (ATAM s.p.a.) con esclusione dei parcheggi "chiusi" (accesso regolato da sbarre automatiche)

N. max concedibile

1

contributo

€ 24.00

n. targhe associate

1

Il permesso è valido per tutta la durata dell’incarico istituzionale.

33.2 – Speciali – Testate giornalistiche e emittenti televisive

Il direttore o il responsabile della redazione di zona di una testata giornalistica o di una emittente televisiva potrà richiedere il rilascio di permessi speciali della tipologia s.2) affinché il personale della testata o dell’emittente possa svolgere agevolmente il proprio lavoro nell’ambito dell’informazione.
Il permesso viene rilasciato quando venga riscontrata un’effettiva necessità, previa valutazione da parte dei componenti della Commissione Permanente ZTL (art. 16) della domanda che dovrà essere ampiamente motivata.
La commissione valuterà positivamente le richieste presentate da testate giornalistiche od emittenti televisive che svolgono servizi di cronaca locale aretina ed in particolare coloro che di norma presenziano alle conferenze stampa convocate dagli amministratori.
I permessi non sono nominativi ma saranno intestati alla testata giornalistica o all’emittente televisiva per la quale il direttore o il responsabile della direzione di zona ha inoltrato domanda.
A ciascun permesso può essere associata una targa appartenente a veicoli di proprietà della testata/emittente o del personale (cfr. art.2). Le targhe associate ai permessi potranno essere esclusivamente quelle appartenenti alle seguenti categorie di veicoli secondo la classificazione di cui all’art. 47 del C.d.S:
   • categoria L (L1e, L3e)
   • categoria M1
   • categoria N1.

Il numero max di permessi rilasciabili alla medesima testata giornalistica /emittente televisiva è stabilito di volta in volta dalla suddetta commissione in base all’importanza della testata/emittente a livello locale.

S2) Tipo: speciali – testate giornalistiche.

Colore marrone.

ZTL A

ZTL B

TRANSITO

Sempre consentito

Sempre consentito

SOSTA

Consentita senza limiti di orario.

Consentita per tempo max 20 min con disco orario .

 

contributo

€ 24.00

n. targhe associate

1

In caso di veicolo ibrido-elettrico i permessi verranno rilasciati gratuitamente. In caso di utilizzo di veicolo con motore alimentato a metano o GPL , ai permessi verrà applicato uno sconto sul contributo dovuto pari al 30%;
Il permesso ha validità biennale e scadenza corrispondente al calendario riportato nella tabella seguente:

Testate giornalistiche  - emittenti televisive

31 marzo


La domanda di rinnovo dovrà essere presentata allo Sportello Unico di norma utilizzando gli appositi modelli a disposizione presso lo stesso ufficio o sul sito internet del Comune ed allegando la documentazione richiesta. Termini e modalità per la presentazione delle domande di rinnovo e per il ritiro del permesso sono specificati all’art.15.
I soggetti obbligati ad avere un indirizzo PEC lo devono comunicare allo Sportello Unico.

Dove Rivolgersi:
Sportello Unico
IndirizzoPiazza Amintore Fanfani 1 - 52100 Arezzo
Orario Estivodal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:30. Il sabato [solo su appuntamento] dalle ore 8:30 alle ore 13:00.
Orario Invernalelunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13.00 ; [il sabato solo su appuntamento] martedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 17.30.
Telefono0575/377777
Fax0575/377766
Emailunico@comune.arezzo.it
Assessore
Direttore Agostini Dott.ssa Cecilia
Ufficio competente per materia:
Ufficio Mobilità
IndirizzoPiazza A. Fanfani, 2 - 52100 Arezzo
Orario Estivosettore Mobilità: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00. Sabato chiuso. settore Concessioni di suolo pubblico: il martedì ed il giovedì, dalle ore 8.30 alle ore 13.30. Sabato chiuso.
Orario Invernalesettore Mobilità: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00, il martedì e il giovedì anche il pomeriggio dalle ore 15.15 alle ore 17.45. Sabato chiuso. settore Concessioni di suolo pubblico: il martedì ed il giovedì, dalle ore 8.30 alle ore 13.30 e nel pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 17.30. Sabato chiuso.
Telefono0575 377 125
Fax0575 377 126
Emailuot@comune.arezzo.it
Assessore
Direttore Bernardini Ing. Roberto
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Sedi e orari

Sedi e orari uffici comunali

 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo