Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

domenica, 15 Dicembre 2019
Portale Il Comune Ufficio Mobilità ZTL nuova Autorizzazioni per la Z.T.L. Permessi temporanei prolungati
Il Comune
 

Permessi temporanei prolungati

indietro

Art. 36 del Disciplinare - permessi temporanei prolungati

Si tratta di permessi di durata limitata alle effettive necessità superiore ad un giorno ma inferiore a tre mesi (rinnovabile) che vengono rilasciati qualora sussista un’ effettiva necessità di accedere alla ZTL con un veicolo per una fra le seguenti motivazioni:
     a) lavori edili e/o stradali
     b) veicoli sostitutivi per temporanea indisponibilità
     c) artigiani DM 37/2008
     d) Accesso a strutture sanitarie per cure prolungate

Ai fini del rilascio del permesso il richiedente dovrà presentare domanda presso la Polizia Municipale o presso lo Sportello Unico, nella quale dovranno essere dichiarati:
   1) il motivo per il quale si richiede il permesso provvisorio,
  2) i dati anagrafici del richiedente ed eventualmente della persona beneficiaria dell’autorizzazione
   3) le strade per le quali si richiede l’autorizzazione

I limiti d’uso e le deroghe ammesse vengono determinati di volta in volta e sono riportati per esteso sul permesso.
Affinché l’autorizzazione al transito e sosta sia efficace, il permesso deve essere esposto sul veicolo. Sul permesso è riportato il numero di targa del veicolo autorizzato, il permesso esposto su veicoli differenti da quello autorizzato, non ha validità.
A ciascun permesso può essere associata una sola targa.
Il rilascio dell’autorizzazione è subordinato al pagamento di un contributo mensile (o per periodi inferiori) pari ad
     - € 4,00 per i veicoli della categoria N1
     - € 14,00 per i veicoli della categoria N2

Il rilascio è invece gratuito nei casi :
– quando l’autorizzazione è necessaria per il raggiungere un’area per la quale il richiedente è titolare di concessione di suolo pubblico (cantiere)
– nel caso b) veicoli sostitutivi per temporanea indisponibilità
– nel caso d) accesso a strutture sanitarie per cure prolungate

a) Lavori edili o stradali
Il permesso consente il transito e la sosta esclusivamente per il tempo strettamente necessario ad effettuare le operazioni di carico e scarico dei materiali, delle attrezzature o per effettuare le operazioni tecniche per le quali il mezzo è utilizzato.
Al permesso potrà essere associata una sola targa.
La targa associata al permesso dovrà appartenere a veicoli appartenenti ad una delle seguenti categorie secondo la classificazione di cui all’art. 47 del C.d.S:
• categoria N1.
• categoria N2 (37)

Alla domanda dovrà essere allegata ogni autorizzazione atta a certificare la natura e la durata dei lavori (permesso di costruire e sim.)

b) Veicoli sostitutivi per temporanea indisponibilità
Il permesso è rilasciato temporaneamente in sostituzione di un’autorizzazione rilasciata in precedenza ma il cui veicolo associato e temporaneamente indisponibile (incidente, guasto, manutenzione ecc). I limiti d’uso e le deroghe ammesse dal permesso temporaneo sono analoghe al permesso temporaneamente sostituito.
Alla domanda dovrà essere allegata la documentazione attestante l’indisponibilità del veicolo inserito nell’autorizzazione originaria e l’affidamento, a titolo di comodato o locazione senza conducente, del veicolo sostitutivo rilasciato da autofficine, autocarrozzerie, elettrauto, concessionarie.
Al permesso potrà essere associata una sola targa.

c) Artigiani D.M 3772008
Il permesso è rilasciato temporaneamente alle imprese, singole o associate, che siano in possesso dei requisiti tecnico professionali di cui all’articolo 4 del D.M. 37/2008 che non siano già in possesso di autorizzazione permanente.
Il permesso consente il transito e la sosta esclusivamente per il tempo strettamente necessario ad effettuare le operazioni di carico e scarico dei materiali, delle attrezzature o per effettuare le operazioni tecniche per le quali il mezzo è utilizzato.
Al permesso potrà essere associata una sola targa.
Le targa associata al permesso dovrà appartenere a veicoli appartenenti ad una delle seguenti categorie secondo la classificazione di cui all’art. 47 del C.d.S:
   • categoria N1.
   • categoria N2 (38)

Alla domanda dovrà essere allegata ogni autorizzazione atta a certificare la natura e la durata dei lavori.

d) Accesso a strutture sanitarie per cure prolungate
Questo permesso è rilasciato allo scopo di consentire alle persone che si trovano temporaneamente in una condizione di impedita o ridotta capacità motoria di recarsi presso strutture sanitarie (per esempio Istituto Cesalpino, Istituto Fisioterapico Toscano, clinica S. Giuseppe) poste all’interno della Zona a Traffico Limitato per effettuare delle cure prolungate ovvero più sedute con cadenza almeno settimanale.
Il richiedente dovrà presentare unitamente alla richiesta di permesso un certificato o attestazione dell’istituto con indicazione della durata complessiva e frequenza della cura.
Al permesso potrà essere associata una sola targa.

(37) (38) Per i mezzi della categoria N2 con massa superiore a 7.5 t, i percorsi all’interno del centro storico compatibilmente alle caratteristiche dei sottofondi saranno valutati dall’ufficio competente per la manutenzione delle strade, che potrà ove ritenuto necessario richiedere polizza fidejussoria a garanzia degli eventuali danni arrecati alle pavimentazioni.

Dove Rivolgersi:
Sportello Unico
IndirizzoPiazza Amintore Fanfani 1 - 52100 Arezzo
Orario Estivodal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:30. Il sabato [solo su appuntamento] dalle ore 8:30 alle ore 13:00.
Orario Invernalelunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13.00 ; [il sabato solo su appuntamento] martedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 17.30.
Telefono0575/377777
Fax0575/377766
Emailunico@comune.arezzo.it
Assessore
Direttore Agostini Dott.ssa Cecilia
Ufficio competente per materia:
Ufficio Mobilità
IndirizzoPiazza A. Fanfani, 2 - 52100 Arezzo
Orario Estivosettore Mobilità: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00. Sabato chiuso. settore Concessioni di suolo pubblico: il martedì ed il giovedì, dalle ore 8.30 alle ore 13.30. Sabato chiuso.
Orario Invernalesettore Mobilità: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00, il martedì e il giovedì anche il pomeriggio dalle ore 15.15 alle ore 17.45. Sabato chiuso. settore Concessioni di suolo pubblico: il martedì ed il giovedì, dalle ore 8.30 alle ore 13.30 e nel pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 17.30. Sabato chiuso.
Telefono0575 377 125
Fax0575 377 126
Emailuot@comune.arezzo.it
Assessore
Direttore Bernardini Ing. Roberto
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Sedi e orari

Sedi e orari uffici comunali

 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo