Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

Il Comune
 

Attività soggette a controllo

 

Tutte le attività soggette a SCIA o ad autorizzazione rientranti nella competenza di merito dell’ufficio Suap e Sviluppo Economico sono sottoposte ai controlli amministrativi come di seguito dettagliati:

SCIA

- controllo di completezza formale della SCIA, ovvero verifica che il modulo sia compilato in tutte le sue parti;

- verifica rispondenza sostanziale delle dichiarazioni contenute nella Scia alle disposizioni normative, ovvero che i requisiti di legge dichiarati rispondano a quanto previsto dalla normativa di settore;

- controllo a campione della veridicità delle dichiarazioni contenute nella scia nella misura del 20%, con estrazione mensile tramite sistema di sorteggio informatico casuale ovvero verifica che i requisiti che si è asseverato di possedere siano effettivamente acquisiti.

ISTANZA

- istruttoria formale, ovvero verifica che la domanda contenga tutti i dati obbligatori;

- istruttoria sostanziale, ovvero verifica del possesso dei requisiti di legge soggettivi (morali e professionali se previsti) previsti dal T.u. antimafia, dal TULPS ove si tratti di autorizzazione di polizia, dalle normative di settore. Verifica dei requisiti oggettivi inerenti l’immobile secondo la normativa edilizia-urbanistica, antincendio, igienico sanitari, sicurezza sui luoghi di lavoro e quelle speciali previste dalle norme di settore.

 

Le seguenti attività soggette a SCIA o ad autorizzazione, rientranti nella competenza formale dell’ufficio Suap e Sviluppo Economico, sono sottoposte ai controlli amministrativi di seguito dettagliati:

SCIA

- controllo di completezza formale della SCIA, ovvero verifica che il modulo sia compilato in tutte le sue parti e invio agli enti/uffici competenti;

- trasmissione all’impresa degli esiti dei controlli sostanziali degli enti/uffici competenti, compreso eventuali richieste di integrazioni;

- invio agli enti/uffici terzi delle integrazioni richieste;

- controllo in tutte le fasi del rispetto dei tempi procedimentali da parte dell’imprenditore e degli enti/uffici coinvolti.

ISTANZA O DOMANDA UNICA

- istruttoria formale, ovvero verifica che la domanda contenga tutti i dati obbligatori e invio agli enti/uffici competenti e invio agli enti/uffici terzi;

- trasmissione all’impresa degli esiti dei controlli sostanziali degli enti/uffici competenti, compreso eventuali richieste di integrazioni;

- invio agli enti /uffici terzi delle integrazioni richieste;

- rilascio all’impresa del titolo autorizzatorio emesso dall’ufficio/ente competente;

- controllo in tutte le fasi del rispetto dei tempi procedimentali da parte dell’imprenditore e degli enti/uffici coinvolti.

 

Per maggiori dettagli su controlli a campione, attività di controllo e flussi procedimentali vedere il box "Vedi anche" più in basso.

Le attività di controllo sulle imprese (inteso come verifica successiva in loco del possesso dei requisiti dichiarati per l’esercizio delle attività) sono effettuati dalla Polizia Municipale secondo il piano dei controlli predisposto annualmente dalla stessa e condiviso con questo ufficio. Il piano è pubblicato nella sezione Trasparenza del sito del Comune di Arezzo.

 

ELENCO DELLE ATTIVITA' SOGGETTE A CONTROLLO

 

COMMERCIO
Acconciatori
Agenzie di affari
Agriturismi
Attività temporanee di commercio e somministrazione
Circoli privati
Commercio al dettaglio
Contributi e patrocini
Edicole
Esercizi di somministrazione
Estetiste
Farmacie
Impianti di distribuzione carburanti
Locali di pubblico spettacolo
Lotteria, tombola e pesca di beneficenza
Manifestazioni commerciali straordinarie e Fiere promozionali
Manifestazioni fieristiche
Noleggi con conducente e Taxi
Noleggi senza conducente
Occupazione suolo pubblico
Produttori agricoli
Professioni del turismo
Sagre e feste paesane
Sale giochi, distributori e giochi leciti
Strutture ricettive
Commercio su area pubblica

SUAP
Autorizzazione Unica Ambientale
Previsione impatto acustico
Prevenzione incendi
Parere preventivo per nuovi insediamenti produttivi
Industrie insalubri
Emissioni in atmosfera
Servizi educativi per la prima infanzia
Piscine e palestre
Tintolavanderie

Vedi anche:
« giugno 2019 »
giugno
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo