Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

Il Comune
 

Sintesi dell'avvio del procedimento

L'avvio del procedimento si rende necessario in quanto la Legge Regionale n. 65/2014 impone che i Comuni dotati di Regolamento Urbanistico vigente alla data del 27 novembre 2014, fra i quali il Comune di Arezzo, debbano avviare il procedimento per la formazione del nuovo Piano Strutturale entro cinque anni dall'entrata in vigore della nuova normativa, e cioè entro il 27 novembre 2019, e che in mancanza di tale adempimento non saranno più consentiti interventi edilizi di nuova edificazione che comportano consumo di suolo inedificato.

La nuova Legge Regionale n. 65 del 10 novembre 2014, ha infatti modificato dispositivi e contenuti della pianificazione comunale e introdotto nuovi principi in materia urbanistica, fra i quali:

- il contrasto al consumo di nuovo suolo;

- la definizione dettagliata, da parte del Piano Strutturale, dei confini del territorio urbanizzato e del territorio agricolo, al fine di favorire la salvaguardia del territorio rurale, la riqualificazione delle aree urbane degradate o dismesse e la razionalizzazione del patrimonio edilizio esistente;

- la tutela e valorizzazione del paesaggio della Toscana, attribuendo al Piano di indirizzo Territoriale (PIT) valenza di Piano Paesaggistico.

- la scomposizione del piano operativo (in precedenza regolamento urbanistico)in due parti:

a) la disciplina per la gestione degli insediamenti esistenti, valida a tempo indeterminato;

    b) la disciplina delle trasformazioni degli assetti insediativi, infrastrutturali ed edilizi del territorio, con valenza quinquennale.

    Gli scopi dell'avvio del procedimento consistono inoltre:

    - nell'attivazione della Conferenza Paesaggistica ai fini del recepimento delle prescrizioni contenute nel PIT all'interno del Nuovo Piano Strutturale e del Piano Operativo;

    - nell'individuazione del perimetro del territorio urbanizzato al fine di sottoporre alla Conferenza di Copianificazione le previsioni di trasformazione che comportano impegno di suolo non edificato all'esterno di tale perimetro;

    - nell'attivazione della Valutazione Ambientale Strategica (VAS) e della Valutazione d'Incidenza (VI), secondo quanto previsto dal decreto legislativo n. 152 del 3/4/2006 e dalla legge regionale n. 10 del 12/2/2010.

 

 

 

« dicembre 2018 »
dicembre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo