Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

Il Comune
 

Delegazione provinciale dell'Alto Commissariato per le sanzioni contro il fascismo (1945)

u.a. 1

Le attribuzioni e il funzionamento dei delegati provinciali sono disciplinati dal Decreto legislativo luogotenenziale del 31 agosto 1945, n. 573: l'Alto Commissario, su proposta del Comitato locale di Liberazione Nazionale, sentito il Prefetto, nomina i delegati in numero di tre che si occupano rispettivamente dell'epurazione, dei delitti, dell'avocazione dei profitti del regime, e tra essi il Presidente. I delegati provvedono, ciascuno per la branca di propria competenza, alla raccolta degli elementi necessari per l'applicazione della legge, nonché collegialmente, alla rivalutazione degli elementi e alla formulazione delle accuse. Cfr. anche Introduzione alla Commissione di conservazione dei beni mobili appartenenti a fascisti fuggiti in alta Italia con i Tedeschi.

  • Verbali dei beni mobili appartenuti a fascisti e consegnati ad altri o dati in beneficenza (1945), u.a. 1 W2.4

B.


Cfr. anche il Decreto Legislativo luogotenenziale del 4 gennaio 1945, n. 2.

« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo