Tu sei qui

Residenza: come prenderla e cosa serve

Share button

CAMBIO DI ABITAZIONE: siete già residenti e rimanete all'interno del territorio comunale

  •  Cambio intero nucleo = tutti i componenti della famiglia si trasferiscono al nuovo indirizzo dove non abita nessuno;
  •  Scissione = Cambiano indirizzo solo alcuni componenti la famiglia (cioè alcuni rimangono al vecchio indirizzo e alcuni si spostano al nuovo);
  •  Accorpamento = tutti gli abitanti del vecchio indirizzo vanno ad abitare ad un indirizzo dove già abitano altre persone e con queste ultime ci sono legami di affinità e/o parentela

IMMIGRAZIONE:

  • Da estero: se non siete mai stati residenti in nessun Comune italiano e provenite direttamente da un Paese estero
  • Da altro Comune: se siete residenti in un Comune italiano e vi trasferite ad Arezzo

DOCUMENTI DA PRESENTARE:

  • Dichiarazione di residenza
  • I cittadini di Stati appartenenti all'Unione Europea devono allegare anche i documenti comprovanti il possesso dei requisiti previsti dal D.Lgs. n. 30/2007, indicati nell'allegato B
  • I cittadini di Stati non appartenenti all'Unione Europea devono allegare anche i documenti comprovanti la regolarità del soggiorno, indicati nell'allegato A
  • I cittadini provenienti da uno Stato estero, ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, devono allegare la relativa documentazione, in regola con le disposizioni in materia di legalizzazione e traduzione dei documenti
  • Copia del documento di riconoscimento del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente allo stesso che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo.
  • In caso di cittadino extracomunitario deve essere presentato il passaporto (se proveniente dall'estero) o la carta di identità (se proveniente da altro Comune) e il Permesso di soggiorno in corso di validità
  • In caso di cittadino comunitario: vedere informativa dettagliata "Iscrizione all'anagrafe di cittadini stranieri comunitari"
  • Al momento dell'iscrizione anagrafica o del cambio di abitazione, il richiedente deve dimostrare, oltre all'effettiva dimora abituale, anche la regolarità del titolo di occupazione dell’immobile (pagina 4 della Dichiarazione o copia allegata). In alternativa è possibile avvalersi di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà utilizzando esclusivamente il modulo n. 2 Assenso del proprietario - conforme a quelli predisposti dal Ministero dell’Interno.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE:
1) tramite il servizio Residenza online: compilazione e invio solo via web (consigliato)
2) via posta elettronica certificata (PEC) inviando il modulo firmato e scannerizzato all’indirizzo PEC: comune.arezzo@postacert.toscana.it, indicando nell’oggetto: “Dichiarazione anagrafica”;
3) via posta elettronica semplice (mail) inviando il modulo firmato e scannerizzato al seguente indirizzo: anagrafe@comune.arezzo.it, indicando nell’oggetto: “Dichiarazione anagrafica”;
4) per lettera raccomandata indirizzata a “Comune di Arezzo, Ufficio Servizi demografici e statistica, Piazza Amintore Fanfani 1, 52100 Arezzo”
4) per fax al n. 0575 377 212.Eventuali spedizioni effettuate ad altri numeri di fax del Comune di Arezzo saranno considerate non valide;
5) allo Sportello Unico del Comune di Arezzo (Piazza Amintore Fanfani n. 1 personalmente o tramite persona delegata (munita di delega scritta e di documento di identità) SU APPUNTAMENTO


ALTRI ADEMPIMENTI: Quando si cambia abitazione si deve procedere anche alla denuncia di variazione delle utenze domestiche: TARI (Tassa Rifiuti), Acqua, Luce, Gas

Per informazioni in merito a casi specifici è possibile rivolrgersi all'ufficio Anagrafe  SU APPUNTAMENTO 

Dove rivolgersi: 
Area tematica: