Tu sei qui

Bando contributo affitti 2020: pubblicata la graduatoria provvisoria

Share button

La richiesta di riesame può essere presentata entro il giorno 09/11/2020

E’ in pubblicazione la graduatoria provvisoria per l’erogazione di contributi destinati ad integrare i canoni di locazione per immobili ad uso abitativo privato (Legge 431/1998) anno 2020. La Graduatoria pubblicata on-line, nel rispetto della legge sulla privacy, identifica gli utenti tramite il numero di protocollo assegnato alla domanda e inviata al richiedente tramite email al momento della conclusione dell’inserimento della pratica nella piattaforma on-line.

La graduatoria completa dei nominativi  può essere consultata chiamando i numeri 0575 377179; 0575 377264; 0575 377777

Gli utenti che nella graduatoria provvisoria risultassero esclusi dalla concessione del beneficio, o ritenessero di avere diritto ad un punteggio diverso, possono presentare richiesta di riesame della propria domanda entro e non oltre il giorno 9 Novembre 2020, a tale scopo insieme al modulo di richiesta di riesame compilato e firmato possono essere presentati nuovi documenti comprovanti i requisiti richiesti per l’ammissione in graduatoria.

Le richieste di riesame dovranno essere presentate inviando l’apposito modulo, compilato, firmato e accompagnato da copia documento d’identità, all’indirizzo email protocollo@comune.arezzo.it

Gli interessati potranno richiedere l'accesso agli atti e consultare l'istruttoria a loro nome per conoscere specificamente le motivazioni relative all'esclusione e all'attribuzione di punteggio inviando il modulo di richiesta accesso agli atti all’indirizzo email protocollo@comune.arezzo.it

Chi avesse difficoltà ad inviare la richiesta tramite mail può contattare per appuntamento lo sportello per il cittadino in Piazza San Domenico n. 4 chiamando i numeri 0575 377179 e 0575 377264, oppure lo Sportello Unico di Piazza Fanfani chiamando il numero 0575 377777.

Oppure inviare la richiesta a mezzo raccomandata tenendo conto che NON farà fede il timbro postale e il Comune di Arezzo non risponderà per le istanze non pervenute o pervenute in ritardo a causa di disguidi di qualunque genere.

Venerdì, 30 Ottobre, 2020