Tu sei qui

Bando 2019 edilizia residenziale pubblica: il differimento dei termini per la presentazione di documentazione integrativa obbligatoria e alla pubblicazione delle graduatorie

Share button

Le limitazioni alla libertà di spostamento delle persone, a causa dell’emergenza sanitaria in atto, determinano nuove scadenze.

Le limitazioni alla libertà di spostamento delle persone a causa dell’emergenza sanitaria in atto determinano nuove scadenze anche per il bando emesso nel 2019 per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica limitatamente alla presentazione di documentazione integrativa obbligatoria e alla pubblicazione delle graduatorie.

Non si riferisce alla possibilità di presentare nuove domande, termine che è scaduto il 31 gennaio scorso. 

Per tutti i cittadini, sia appartenenti all’Unione Europea sia extra-UE, la documentazione attestante la proprietà immobiliare del nucleo familiare nel loro paese di origine, così come previsto nel bando, va presentata entro il 31 maggio 2020.

Per quanto riguarda le graduatorie: quella provvisoria sarà pubblicata il 30 giugno mentre quella definitiva il 30 luglio.

Mercoledì, 15 Aprile, 2020