Tu sei qui

Avviso pubblico per l'erogazione di contributi statali per morosità incolpevole - anno 2021

Share button

E' stato approvato il nuovo Avviso pubblico anno 2021 per richiedere il contributo del Fondo nazionale destinato a prevenire gli sfratti causati da morosità incolpevole (con provvedimento n. 1679 del 30/06/2021).
Le domande di partecipazione, pena l’inammissibilità delle stesse, devono essere compilate unicamente sui moduli, in formato pdf e in foramto doc, predisposti dal Comune di Arezzo e reperibili sul sito istituzionale in calce al presente articolo.
La domanda debitamente sottoscritta e corredata dalla copia di un valido documento di identità o di riconoscimento equipollente, a pena di nullità della stessa, completa di tutti i documenti richiesti e comprovanti i requisiti soggettivi e oggettivi, dovrà essere presentata entro il 03/12/2021, con le seguenti modalità:
1) a mano: presso l’Ufficio Sportello Unico, piazza A Fanfani n.1 Arezzo, previo appuntamento (per prenotare l'appuntamento: http://agenda.comune.arezzo.it/)
2) tramite posta con lettera raccomandata a/r: all'indirizzo Comune di Arezzo, Ufficio Protocollo, piazza A. Fanfani n. 1, 52100 Arezzo (AR), indicando nome, cognome ed indirizzo del mittente. Per stabilire la data e l’ordine cronologico di arrivo delle istanze farà fede esclusivamente la data di apposizione del numero di protocollo da parte dell'Ufficio Protocollo del Comune di Arezzo. Il Comune non risponde degli eventuali ritardi o disguidi degli uffici postali;
3) per via telematica:
      - tramite PEC all’indirizzo: comune.arezzo@postacert.toscana.it
      - tramite e-mail ordinaria all'indirizzo: protocollo@comune.arezzo.it
 
Per informazioni ed assistenza alla compilazione è possibile rivolgersi allo Sportello segretariato sociale, Piazza San Domenico n. 4 Arezzo:
 
- telefonando allo 0575/377.293 oppure 0575/377.278
- inviando un'e-mail a: segretariatosociale@comune.arezzo.it
Ufficio Competente: