Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

mercoledì, 23 Luglio 2014
Portale Ufficio Stampa Sala Stampa (Comunicati) Il Bastione: nuovo nido per 20 bambini
Conferenze stampa

AutoinComune, il car pooling ad Arezzo

23 luglio 2014 - ore 12.00 - sala rosa palazzo comunale

Il baseball internazionale ad Arezzo per le Tuscany Series 2014

22 luglio 2014 - ore 11.30 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Altro…
Attivita' immagini

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei Comunicati

Archivio Comunicati dell'ultimo mese

Archivio Comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Il Bastione: nuovo nido per 20 bambini

E’ la quarta struttura per l’infanzia aperta dall’Amministrazione Fanfani

20 bambini, età tra 18 e 36 mesi. Lunedì prossimo, 9 gennaio, aprirà il nuovo nido Il Bastione in via Padre Caprara.
“Nonostante la crisi – commenta il Sindaco Fanfani – manteniamo la priorità dei servizi alla persona e alla famiglia. Con questa nuova struttura e grazie alla strategia del sistema integrato, continuiamo a dare risposte che azzerano le liste di attesa. E Il Bastione è stato reso possibile da un’altra azione positiva del Comune e cioè il successo della progettazione Piuss che ha consentito di reperire il finanziamento anche per questo nido”.
Il plesso è costituito da un fabbricato con  una superficie di 230 metri quadrati. L’intervento ha comportato una spesa complessiva di 270mila euro.
“La vera novità dei servizi per l’infanzia è rappresentata proprio dal sistemo integrato – sottolinea l’assessore alle politiche educative, Lucia De Robertis. Una scelta che ha avuto un duplice effetto positivo: da una parte ha offerto alle famiglie una quantità e una qualità migliore dei servizi e dall’altra ha rafforzato la collaborazione tra tutti i soggetti, pubblici e privati, impegnati in questo settore”.
Sono state date risposte ancora migliori ai bambini ed alle famiglie. Sia dal punto di vista della quantità (il solo Comune di Arezzo ha attivato in cinque anni tre nuove strutture ad Indicatore, Bagnoro, Il Matto e ora si apre Il Bastione). Sia in termini di qualità: la collaborazione consente di “mettere in rete” esperienze, professionalità e progetti. Tutti insieme, quindi, contribuiscono a migliorare la qualità dei servizi per l’infanzia.
“Il sistema integrato – commenta Lucia De Robertis - ci consente di garantire a tutti i bambini pari opportunità educative e sostegno alle famiglie, potenziare gli standard di qualità, innovare e flessibilizzare i servizi tenendo ferma la priorità rappresentata dal bambino, incrementare progressivamente l’offerta, mantenere centrale nel sistema la gestione diretta comunale di servizi sull’intero arco 0 – 6 di riferimento del sistema integrato, definire il piano regolatore dei servizi per l’infanzia per fornire risposte a tutto il territorio comunale”.
Attualmente il sistema degli asili nido del Comune di Arezzo è composto da tredici strutture più una sezione primavera che accolgono complessivamente 474 bambini e bambine. I servizi sono differenziati nell’offerta per rispondere alle diverse esigenze delle famiglie. Il nido è uno spazio educativo per bambini fino a 3 anni. Le scuole dell’infanzia comunali sono 5  con 450 bambini tra 3 e 6 anni.

Azioni sul documento
ultima modifica 01/06/2012 11:30

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo