Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

lunedì, 21 Ottobre 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 Porta Trento e Trieste: il rifacimento del parcheggio adiacente al “gioco del pallone”
Conferenze stampa

Biblioteca Città di Arezzo: un ricco programma di iniziative

9 ottobre 2019 - ore 12.00 - Sala conferenze via dei Pileati

Progetto di sostegno alle famiglie residenti

30 settembre 2019 - ore 12.00 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Porta Trento e Trieste: il rifacimento del parcheggio adiacente al “gioco del pallone”

Nell’ambito dei lavori di riqualificazione della zona di Porta Trento e Trieste, soprattutto della Porta Ferdinanda e del tratto di mura che dal “gioco del pallone” arriva al baluardo delle Gagliarde, l’amministrazione comunale è intervenuta anche con un progetto riguardante il parcheggio pubblico di via Andrea Sansovino.

“Le condizioni dell’area in questione – ha sottolineato il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini – erano sotto gli occhi di tutti. L’evidente stato di degrado rendeva difficoltoso perfino accedervi e mettere l’auto in alcuni stalli a pagamento. Lasciare così la situazione avrebbe costituito una contraddizione con ciò che stiamo facendo per le mura limitrofe e la porta: il restauro in corso le renderà infatti ancora più belle e suggestive”.

Nello specifico l’intervento, che ha richiesto un investimento di 32.000 euro, ha riguardato il rifacimento dell’asfalto, la posa di elementi grigliati di calcestruzzo autobloccanti sugli stalli di sosta, la sistemazione di alcuni marciapiedi e dall’aiuola adiacente alle mura. Ridisegnate anche le strisce blu per la sosta di autovetture e motocicli e predisposto un impianto d’illuminazione. Quattordici i posti auto di cui uno per i disabili, otto quelli per le due ruote. Un resede farà da perimetro esterno all’edicola esistente.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo