Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

venerdì, 20 Settembre 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 Musica Madre: il concerto in Pieve domenica 26 maggio
Conferenze stampa

Una piazza della solidarietà

23 settembre 2019 - ore 12.00 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Vivere lo sport come inclusione sociale

20 settembre 2019 - ore 12.00 - Sala del camino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Musica Madre: il concerto in Pieve domenica 26 maggio

Un progetto del Comitato Aretino Neonatologia a favore dei bambini ricoverati nel reparto di Neonatologia

Il Comitato Aretino Neonatologia, con il patrocinio del Comune di Arezzo, organizza il concerto Musica Madre, con lo scopo di sensibilizzare sui temi della cura neonatale a favore dei bambini ricoverati nel reparto di Neonatologia e terapia intensiva neonatale dell’ospedale San Donato.

Appuntamento domenica 26 maggio alle 18,30 alla Pieve di Arezzo con due gruppi vocali espressione della diffusa cultura musicale presente nel territorio: il Coro Vocenincanto diretto da Gianna Ghiori e l’Ensemble Libercantus diretta da Vladimiro Vagnetti.

Il concerto sarà aperto a tutti e non prevede il pagamento di un biglietto di ingresso. Lo scopo è quello di promuovere le iniziative del comitato e di sensibilizzare il pubblico e la cittadinanza sull’importanza del sostegno al reparto suddetto, dove dal 2018 è stato introdotto il progetto di Musicoterapia che già dal primo anno ha riscontrato un’accoglienza positiva. I bambini, dal punto di vista fisiologico e del benessere generale, e le loro famiglie hanno partecipato in maniera attiva e propositiva, fruendo di un ambiente più umanizzato e ospitante e di un periodo di ospedalizzazione maggiormente sostenibile.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo