Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

mercoledì, 23 Ottobre 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 I Virtuosi del Teatro alla Scala protagonisti di “Arezzo Classica”
Conferenze stampa

I più piccoli imparano le buone regole dell’educazione stradale

23 ottobre 2019 - ore 12.00 - Piazza della Libertà

Arezzo Half Marathon

21 ottobre 2019 - ore 12.00 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

I Virtuosi del Teatro alla Scala protagonisti di “Arezzo Classica”

Il prestigioso ensemble cameristico scaligero propone pagine di Haydn, Mozart e Boccherini con il violoncello solista di Sandro Laffranchini

Un vero “dream team” della musica protagonista di “Arezzo Classica”: lunedì 11 febbraio alle 21, il Teatro Petrarca ospita I Virtuosi del Teatro alla Scala che, insieme alla spalla dei violoncelli Sandro Laffranchini, saranno impegnati in un programma di aurea classicità che accosta Haydn, Mozart e Boccherini.

I “Virtuosi” sono uno strepitoso gruppo di musicisti dell'Orchestra del Teatro alla Scala e della Filarmonica della Scala, che hanno sentito l’esigenza di far musica insieme per condividere l’esperienza artistica maturata in decenni di collaborazione con i più famosi direttori del mondo. Grazie alla valorizzazione di talentuosi elementi interni al gruppo, il repertorio dei Virtuosi è ampio e versatile e include le composizioni per orchestra da camera del barocco italiano, del periodo classico, romantico e contemporaneo, il virtuosismo per strumento solista e orchestra e le trascrizioni strumentali ottocentesche di arie e duetti del grande repertorio operistico italiano.

Con Sandro Laffranchini, violoncellista pluripremiato che vanta collaborazioni con le maggiori orchestre e una felice attività solistica, i Virtuosi del Teatro alla Scala proporranno ad Arezzo due pagine mozartiane, la piccola e deliziosa Sinfonia in si bemolle maggiore K. 22, composta ad appena nove anni e la più corposa Sinfonia in la maggiore K. 201, il celebre Concerto in re maggiore per violoncello e orchestra di Haydn e la Sinfonia in fa maggiore op. 35 n. 4 di Boccherini, considerata perduta e riscoperta a Parigi dalla violinista Pina Carmirelli negli anni ’50.

La Stagione di “Arezzo Classica”, voluta dal Comune di Arezzo insieme alla Fondazione Guido d’Arezzo e realizzata in collaborazione con CaMu - Casa della Musica di Arezzo, un progetto della Scuola di Musica di Fiesole, prosegue con due appuntamenti alla Casa della Musica, dove il 24 febbraio alle 18 si esibiranno il violinista Christophe Giovaninetti e il pianista Tiziano Mealli, mentre il 22 marzo, alle 21, sarà di scena il Quartetto Felix. Gran finale il 17 aprile, alle 21, quando di nuovo il Teatro Petrarca accoglierà la violinista Isabelle Faust.

Biglietti: interi da 30 a 10 euro, ridotti soci Unicoop da 25 a 5 euro. I biglietti sono disponibili al Teatro Petrarca nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì dalle 17 alle 19 e il giorno dello spettacolo dalle 10 alle 13 e dalle 15 all’inizio dello spettacolo. È possibile rivolgersi a Officine della Cultura, in via Trasimeno 16, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 18. Biglietti disponibili anche nei circuiti Box Office Toscana e TicketOne.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo