Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

sabato, 25 Maggio 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 Ad “Arezzo Classica” arriva il violino di Isabelle Faust
Conferenze stampa

Lavori in tangenziale: la prosecuzione

24 maggio 2019 - ore 10.00 - Zona commerciale via Romana a ridosso della tangenziale

Scalata al Castello

20 maggio 2019 - ore 12.00 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Ad “Arezzo Classica” arriva il violino di Isabelle Faust

La musicista tedesca, interprete autorevole di un repertorio che spazia dal barocco alla contemporaneità, propone al pubblico aretino un programma dedicato a Bach. Mercoledì 17 aprile al Teatro Petrarca alle 21

Ultimo appuntamento per “Arezzo Classica” la rassegna dedicata alla musica sinfonica e da camera voluta da Comune di Arezzo, Fondazione Guido d’Arezzo e realizzata con CaMu - Casa della Musica di Arezzo.  Mercoledì 17 aprile alle 21 al Teatro Petrarca arriva la violinista Isabelle Faust. La musicista tedesca, interprete autorevole e affascinante di un repertorio che spazia dal barocco alla contemporaneità, propone al pubblico aretino la sua esegesi interpretativa della scrittura bachiana, con l’esecuzione della Terza Partita, della Terza Sonata e della Seconda Partita che si chiude con la celebre Ciaccona.

Il prezioso strumento che l’accompagnerà in questo viaggio è la Bella Addormentata, uno Stradivari del 1704 dimenticato per centocinquant'anni nella casa di un'aristocratica famiglia tedesca e riemerso solo nel XX secolo. Con questo speciale compagno Isabelle Faust si immergerà nel complesso linguaggio con cui Bach sfida i limiti strumentali del violino, tessendo le sottili trame di un’elaborata polifonia e consegnando alla posterità pagine che sono tra i massimi capolavori musicali di ogni tempo.

Isabelle Faust cattura l’attenzione dei suoi ascoltatori grazie a profonde e fedeli interpretazioni, basate su un’approfondita conoscenza del contesto storico delle opere ma anche su una puntuale attenzione all’attuale prassi esecutiv.

I biglietti sono disponibili al Teatro Petrarca oggi e domani dalle 17 alle 19 e il giorno dello spettacolo dalle 10 alle 13 e dalle 17 all’inizio. È possibile rivolgersi a Officine della Cultura, in via Trasimeno 16, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 18. Biglietti disponibili anche nei circuiti Box Office Toscana e TicketOne.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo