Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

martedì, 23 Luglio 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 “Ferma condanna per le offese rivolte all’assessore Lucia Tanti. Fatto molto grave”
Conferenze stampa

Quarata: il restauro di mura e camminamenti

2 luglio 2019 - ore 11.30 - Piazzetta all’interno della parte storica della frazione

Piazzetta Enzo Piccoletti: il sindaco Ghinelli scopre la targa

2 luglio 2019 - ore 09.30 - Sede del quartiere di Porta Sant'Andrea

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

“Ferma condanna per le offese rivolte all’assessore Lucia Tanti. Fatto molto grave”

Nota del gruppo consiliare di Forza Italia Arezzo in Consiglio comunale

“Apprendiamo con stupore, amarezza e indignazione quanto accaduto nel corso di un incontro tra l’assessore Lucia Tanti e il comitato Giù le mani dalla mense. Desideriamo esprimere il nostro sdegno verso chi, anziché approfittare della disponibilità dell’assessore per confrontarsi su un tema importante come la refezione scolastica, preferisce aprire la bocca per lanciare offese quanto mai fuori luogo. Infatti, al di là di come la si pensi sul progetto relativo al centro unico di cottura, del quale non intendiamo adesso disquisire, crediamo che il rispetto reciproco debba esserci sempre: fu proprio lo stesso comitato ad auspicare un clima di armonia e condivisione per il dibattito.

È un dato di fatto l’impegno e la dedizione con la quale Lucia Tanti si sta occupando da circa 3 mesi di questo tema, con l’unico scopo di migliorare la qualità del servizio e garantire la salute dei bambini. Per questo rispediamo al mittente l’accusa di ‘assassina dei bambini’ e confermiamo il nostro sostegno al lavoro svolto fino a oggi dell’intero assessorato. Siamo certi che i cittadini avvicinatisi alle iniziative del comitato non si sentano rappresentati da questo modus operandi e della brutta piega che, a causa di qualcuno, ha preso il dibattito”.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo