Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

domenica, 17 Novembre 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 Ripubblicizzazione del servizio idrico: un evento per riproporre il tema all’agenda politica
Conferenze stampa

Intitolazione passeggiata Mario Magri

16 novembre 2019 - ore 12.00 - Via dei Carabinieri

XXXVI Assemblea Anci

15 novembre 2019 - ore 12.00 - Sala Giunta

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Ripubblicizzazione del servizio idrico: un evento per riproporre il tema all’agenda politica

Venerdì 20 ottobre alla Borsa Merci alle 21

È stato il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Paolo Lepri a presentare l’evento che si terrà ad Arezzo venerdì 20 ottobre alle 21 alla Borsa Merci e che avrà come scopo quello di riproporre all’agenda politica il tema della ripubblicizzazione del servizio idrico.

“Ci sarà Emanuele Lobina, esperto e docente che ha seguito le ripubblicizzazioni dei servizi idrici in Europa e nel mondo. Il 22 giugno 2015, Lobina era qui, in Sala Rosa, a spiegare questi processi al sindaco appena eletto Ghinelli, che della ripubblicizzazione aveva fatto un cavallo di battaglia in campagna elettorale. In una occasione televisiva, dinanzi alla mia domanda sul perché non avesse poi fatto nulla, Ghinelli mi ha risposto: dove non è stato capace un referendum cosa può fare un sindaco? Una replica allarmante, immagino che questa dinamica la conoscesse prima di essere insediato ma questo non gli ha impedito di spendere promesse. Quindi la prima persona che invito all'incontro è proprio lui, così come lo invito, insieme al suo assessore Marco Sacchetti, a prestare più attenzione alle interrogazioni che il Movimento 5 Stelle solleva in Consiglio Comunale”.

Con Lepri c’era anche Gianfranco Morini presidente del Comitato acqua pubblica: “abbiamo aderito all'invito del Movimento 5 Stelle in quanto questa città merita un'ulteriore occasione per dibattere una questione a oggi disattesa. Riportare la gestione del servizio in mano agli enti locali è l'obiettivo che ci siamo prefissati e che continueremo a perseguire. Dopo 18 anni di gestione Nuove Acque, durante i quali ci hanno raccontato di investimenti consistenti a giustificazione delle tariffe più alte d'Italia, registriamo invece che le perdite di rete del 1997 sono pressoché invariate e viene ventilata la proroga della concessione al 2029. Non capisco perché Arezzo non possa aspirare a una gestione dell'acqua municipalizzata come già hanno ripristinato importanti città europee e come si appresta a fare Torino dopo Napoli”.

Oltre a Lepri, Morini e Lobina, venerdì interverranno Federica Daga, deputata della commissione ambiente della Camera, Giacomo Giannarelli presidente del Movimento 5 Stelle in Regione Toscana, Nicola Ceravolo presidente del consiglio di sorveglianza della società di gestione del servizio idrico di Livorno e Luca Agostini coordinatore delle famiglie numerose di Arezzo.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo