Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

mercoledì, 19 Giugno 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 Giovani talenti in scena per il Calcit
Conferenze stampa

La coppa dei campioni AIA

19 giugno 2019 - ore 11.30 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Piazza Guido Monaco in fiore

18 giugno 2019 - ore 15.30 - Piazza Guido Monaco

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Giovani talenti in scena per il Calcit

Concerto dell’Orchestra Giovanile Italiana al Teatro Petrarca sabato 5 maggio

Concerto nel segno della solidarietà, sabato 5 maggio alle 21, al Teatro Petrarca. L’Orchestra Giovanile Italiana si esibirà a sostegno del Calcit. Un evento promosso dal Comune e da CaMu - Casa della Musica di Arezzo.

Questi giovani talenti saranno protagonisti, sul più importante palcoscenico cittadino, per un concerto insieme al violinista tedesco Kolja Blacher, impegnato, in questa occasione, nella duplice veste di direttore e solista. Quindi, per i giovani strumentisti dell'Orchestra Giovanile Italiana, ensemble sinfonico della Scuola di Musica di Fiesole, che dal 1980 riunisce i migliori talenti della musica classica in Italia e gestisce anche la Casa della Musica di Arezzo, sarà un privilegio suonare con il violinista tedesco che, parallelamente ad una brillante carriera solistica e di spalla nelle orchestre più prestigiose d’Europa, si dedica da tempo alla direzione d’orchestra guidando con successo importanti complessi in tutto il mondo.

L’evento è stato presentato dal sindaco Alessandro Ghinelli, dall’assessore Lucia Tanti, dal presidente del Calcit aretino Giancarlo Sassoli e dal sovrintendente della Scuola di Musica di Fiesole Lorenzo Cinatti.

Verranno eseguite musiche di B. Bartòk, J. Brhams e L. van Beethoven.

Costo dei biglietti: platea e I° ordine di palchi 20 euro, II – III – IV ordine di palchi 10 euro. Prevendita presso i punti vendita Box Office. Vendita presso il Teatro Petrarca, nel giorno dello spettacolo dalle 10 alle 13  e dalle 17 all’inizio del concerto, e online http://bit.ly/Biglietti_OrchestraGiovanileItaliana

In attesa del concerto, venerdì 4 maggio alle 21, alla Casa della Musica, che ha sede presso il Palazzo di Fraternita in piazza Grande, verrà proiettato “Primo movimento”, il documentario di Francesco Matera e Lorenzo Scoles sull’Orchestra Giovanile Italiana. Realizzato da R-evolution Film & Television in collaborazione con Rai3, il film documenta un anno di attività dell’Orchestra, il 2016, seguendo da vicino le avventure artistiche e personali dei giovani musicisti coinvolti nel progetto formativo che li prepara all'attività in orchestra. L’ingresso è libero.

“Arezzo si conferma città della musica e della formazione musicale – hanno detto il sindaco Alessandro Ghinelli e l’assessore Lucia Tanti. E, non è la prima volta che, la musica diventa strumento di solidarietà. La collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole sta dando i sui frutti e la Casa della Musica è un progetto che si sta rivelando molto positivo. Donare al Calcit è donare alla nostra salute, al nostro futuro”.

Il sovrintendente Cinatti: “siamo felici che questi primi sei mesi di attività della Casa della Musica si concludano con un grande concerto sinfonico dell’Orchestra Giovanile Italiana, ma a servizio di una causa importante, come quelle notoriamente sposate dal Calcit. Un connubio musica e solidarietà che il Calcit aveva già sposato negli anni passati e che speriamo anche in futuro potrà vederci protagonisti insieme a loro, a servizio della città”.

“Abbiamo individuato questo appuntamento come il primo per celebrare i 40 anni di attività del Calcit di Arezzo. E’ quindi un’opportunità che ci è stata data dal Comune e dalla Casa della Musica. Musica che per il Calcit è stata sempre un fil rouge, da 25 anni organizziamo il Mercatino e Rassegna in Concerto che coinvolge soprattutto i bambini e i giovani e dal 15 maggio si terrà al Circolo Artistico l’edizione 2018” ha detto Sassoli.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo