Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

domenica, 16 Giugno 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 Comunicati Stampa Sportello del cittadino alla Casa diritta: firmata la convezione fra Comune e Ordine degli avvocati
Conferenze stampa

Parco Pertini: la riqualificazione

13 giugno 2019 - ore 11.00 - Laghetto all'interno del parco

Piazza Grande: il loggiato vasariano. E ora la Giostra

11 giugno 2019 - ore 11.30 - Logge Vasari

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Sportello del cittadino alla Casa diritta: firmata la convezione fra Comune e Ordine degli avvocati

Lucia Tanti: “un centro di consulenza per sostenere e indirizzare cittadini e famiglie”

Sottoscritte nella sede dell’assessorato alle politiche sociali e familiari, le linee guida della convenzione fra Comune di Arezzo e Ordine degli avvocati per l’apertura di uno Sportello del cittadino presso la Casa diritta di via Garibaldi. L’ordine era rappresentato dal suo presidente Piero Melani Graverini.

Lo sportello vedrà impegnato un avvocato nel ruolo di consulente di singoli cittadini o famiglie che potranno porgli questioni inerenti problematiche economiche e non solo.

“Sarà operativo da marzo, le modalità, giorno della settimana e orario di apertura, saranno tempestivamente comunicate”. Così l’assessore Lucia Tanti ha tenuto subito a precisare al momento della firma, aggiungendo: “la Casa diritta continua a essere al centro delle politiche familiari, tornate finalmente protagoniste grazie all’attenzione nuova che la Giunta Ghinelli pone su questi temi. È molto positivo che accanto a quello diretto dell’amministrazione comunale, si possa registrare l’impegno di altri soggetti che moltiplicano la rete di sostegno e supporto in un settore, quello legale, sempre più complesso e strategico. Grazie quindi agli avvocati aretini che così facendo mettono a disposizione della città le loro competenze e professionalità e al lavoro propedeutico a questo accordo dell’avvocato Donata Pasquini, nella sua doppia veste di legale e di consigliere comunale di maggioranza. Questo è un altro tassello del più grande progetto di Arezzo città sicura e coesa”.

 

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo