Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

giovedì, 22 Agosto 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 Comunicati Stampa "L’anatra all’arancia": lo spettacolo al Teatro Petrarca
Conferenze stampa

Via Petrarca: lavori in corso

31 luglio 2019 - ore 11.30 - Via Petrarca

Maltempo: il sindaco Alessandro Ghinelli

29 luglio 2019 - ore 10.00 - Sala del camino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

"L’anatra all’arancia": lo spettacolo al Teatro Petrarca

Sabato 14 gennaio e domenica 15 gennaio alle 21

Torna la stagione di prosa e danza, organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, con il primo spettacolo del 2017, il quarto in cartellone. L’appuntamento è al Teatro Petrarca per sabato 14 e in replica domenica 15 gennaio alle 21 con “L’anatra all’arancia” di William Douglas-Home e Marc-Gilbert Sauvajon. Con Luca Barbareschi, Chiara Noschese, Gianluca Gobbi, Ernesto Mahieux, Margherita Laterza. Scene Paolo Polli, costumi Silvia Bisconti, luci Iuraj Saleri. Traduzione, adattamento e regia Luca Barbareschi.

L’anatra all’arancia, un cult del teatro leggero, un titolo emblematico di quella drammaturgia che suscita l’ilarità con classe, attraverso un uso sapiente e sottile della macchina teatrale. Gilbert e Lisa sono sposati da 15 anni ma il loro è un ménage matrimoniale sempre in crisi a causa della personalità del marito, inaffidabile, incline al tradimento, alle bugie, all’infantilismo. Lisa esasperata finisce per innamorarsi di un altro, l’opposto di Gilbert, di animo nobile, gentile e attendibile. Punto sul vivo Gilbert studia una strategia di contrattacco e organizza un week-end a quattro, in cui Lisa e l’amante staranno assieme a lui e alla sua segretaria. Il tutto sotto gli occhi di una sempre più interdetta cameriera. Una vicenda leggera e piacevole che conquista lo spettatore con la simpatia dei personaggi e le soluzioni effervescenti.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo