Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

venerdì, 21 Febbraio 2020
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 Case popolari: la graduatoria provvisoria
Conferenze stampa

Il Comune di Arezzo e la Tribù dei nasi rossi: la collaborazione

18 febbraio 2020 - ore 10.00 - Sala del camino di palazzo comunale

Il fumetto di Orgoglio Amaranto nelle scuole primarie

8 febbraio 2020 - ore 11.30 - Informagiovani

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Case popolari: la graduatoria provvisoria

In pubblicazione fino a venerdì 13 aprile

Fino a venerdì 13 aprile è in pubblicazione la graduatoria provvisoria composta dalle domande degli aspiranti assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica, le cosiddette “case popolari”.

Come previsto dalla normativa in materia di trasparenza e semplificazione amministrativa (Legge n. 241/1990), il Comune di Arezzo non inoltrerà comunicazioni personali all’indirizzo dei singoli interessati circa il punteggio attribuito o le eventuali cause di esclusione dalla graduatoria: il provvedimento e l’allegata graduatoria possono essere consultati tramite il web (www.comune.arezzo.it), presso lo Sportello Unico di piazza Amintore Fanfani e l’Ufficio gestione del patrimonio di piazza della Libertà.

Per l’accesso e la visione della pratica a loro nome, i partecipanti potranno recarsi a palazzo comunicale, presso l’Ufficio gestione del patrimonio, il martedì e il giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 15,30 alle 17,30.

È possibile presentare richiesta di riesame, chiedendo di ottenere una diversa valutazione della propria istanza: a tale scopo possono essere presentati nuovi documenti purché relativi a condizioni soggettive e oggettive possedute alla data di pubblicazione del bando e dichiarate nella domanda.

Le eventuali richieste di riesame dovranno essere consegnate a mano e protocollate presso lo Sportello Unico oppure spedite per posta al seguente indirizzo: Commissione Comunale per l’Edilizia Residenziale Pubblica, Comune di Arezzo, Piazza A. Fanfani 1, 52100 Arezzo. O inviate per posta elettronica certificata all’indirizzo comune.arezzo@postacert.toscana.it

Si raccomanda il rispetto del termine del 13 aprile: infatti, nel caso di spedizione postale, non farà fede il timbro postale e il Comune non risponderà per le opposizioni non pervenute o pervenute fuori termine a causa di disguidi di qualunque genere.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo