Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

martedì, 16 Luglio 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 Arezzo per 4 anni scelta per il censimento permanente della popolazione
Conferenze stampa

Quarata: il restauro di mura e camminamenti

2 luglio 2019 - ore 11.30 - Piazzetta all’interno della parte storica della frazione

Piazzetta Enzo Piccoletti: il sindaco Ghinelli scopre la targa

2 luglio 2019 - ore 09.30 - Sede del quartiere di Porta Sant'Andrea

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Arezzo per 4 anni scelta per il censimento permanente della popolazione

Dal 2018 al 2021. Da ottobre a dicembre

Per quattro anni consecutivi, dal 2018 al 2021, il comune di Arezzo sarà coinvolto nel censimento permanente che si svolgerà da ottobre a dicembre. Infatti, le politiche nazionali prevedono un futuro rilancio dei servizi statistici attraverso il nuovo censimento permanente della popolazione e l’archivio nazionale dei numeri civici e delle strade urbane che sarà gestito dall’Agenzia delle Entrate e dall’Istat come unico archivio toponomastico per la produzione di statistiche territoriali.

A differenza dei censimenti che venivano fatti nel passato, quelli permanenti non coinvolgeranno tutti i cittadini ma solo dei campioni rappresentativi. Nel 2018, nel comune di Arezzo, saranno effettuate due rilevazioni campionarie dall’1 ottobre al 23 novembre e dall’8 ottobre al 20 dicembre che coinvolgeranno, rispettivamente, 1188 e 1807 famiglie. Indagini per le quali il Comune dovrà utilizzare circa 33 rilevatori.

L’Istat corrisponderà al Comune, entro ottobre di quest’anno, il contributo fisso per le rilevazioni 2018 pari a 5.989 euro ed entro marzo 2019 il contributo variabile legato all’attività di rilevazione 2018 pari a 51.934 euro.

Il centro comunale di rilevazione, quale punto di accesso per informazioni ai cittadini, verrà allestito presso la sede dell’ufficio servizi demografici e statistica al primo piano del palazzo dello Sportello Unico in piazza Fanfani.  Le famiglie campione coinvolte nella prima rilevazione  saranno intervistate da un rilevatore munito di tablet, quelle estratte nel campione della seconda rilevazione potranno restituire invece i dati attraverso vari canali: compilazione via web del questionario (autonomamente oppure presso lo stesso centro comunale di rilevazione), intervista telefonica o intervista  diretta davanti a un rilevatore .

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo