Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

giovedì, 20 Giugno 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 “Turismo: avanti così. È vero boom”
Conferenze stampa

Asfaltature: il punto

21 giugno 2019 - ore 11.30 - Parcheggio del parco di Villa Severi

La lotta alla marginalità sociale

20 giugno 2019 - ore 11.30 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

“Turismo: avanti così. È vero boom”

Dichiarazione del consigliere comunale Roberto Bardelli

I numeri parlano chiaro: da quando la Giunta Ghinelli amministra Arezzo dal 2015, il turismo ha fatto un incredibile balzo in avanti. Il dato positivo è netto: oltre il 34% , con tendenza al rialzo. La strada intrapresa a suo tempo sta cominciando a dare i suoi frutti e di questi ne beneficia l’intera comunità: nuovi impieghi, nuovi lavori, crescita e miglioramento delle strutture ricettive e di ristoranti. E a proposito di strade, basta passeggiare in quelle del centro storico per avere la percezione reale di questo positivo fenomeno. Un assessore al turismo aretino, Marcello Comanducci, che ringrazio per il lavoro che sta svolgendo, è potuto finalmente tornare da Firenze con il sorriso e non con il muso lungo, cosa che capitava regolarmente in passato.

Pochi mesi fa quando in Consiglio Comunale abbiamo approvato le due Fondazioni, quella turistica con ArezzoInTour e quella culturale con la Guido D’Arezzo, abbiamo avviato una vera e propria rivoluzione, un modo di pensare e di agire innovativo e moderno per fare del turismo e della cultura una fondamentale fonte di reddito, un ulteriore sbocco, oltre il manifatturiero, utile a rilanciare la città a livello nazionale e internazionale. Non dormiremo sugli allori, avanti tutta con coraggio che ‘il futuro sorride a quelli come noi’, come cantavano i Diaframma”.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo