Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

domenica, 16 Giugno 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 “Il paesino racconta i suoi eroi”, una mostra fotografica in piazza della Libertà
Conferenze stampa

Parco Pertini: la riqualificazione

13 giugno 2019 - ore 11.00 - Laghetto all'interno del parco

Piazza Grande: il loggiato vasariano. E ora la Giostra

11 giugno 2019 - ore 11.30 - Logge Vasari

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

“Il paesino racconta i suoi eroi”, una mostra fotografica in piazza della Libertà

Da sabato 20 gennaio a sabato 10 febbraio

Sabato 20 gennaio alle 11,30 presso il centro di informazioni turistiche Benvenuti ad Arezzo in piazza della Libertà, s’inaugura la mostra fotografica “Il paesino racconta i suoi eroi” di Alessia Spina organizzata dall’associazione Il Baluardo con il patrocinio del Comune di Arezzo.

La mostra della giovane fotografa marchigiana immortala la vita e la storia di Monteprandone, comune di 12.000 abitanti arroccato sulle colline della provincia di Ascoli Piceno.

Questo lavoro ci mostra uno spaccato interessante: in un momento storico che vede lo svuotarsi dei piccoli borghi a favore delle grandi città, il “paesino” si mostra più vivo che mai, con una forte identità e per nulla intenzionato a lasciarsi morire.

Attraverso i volti dei suoi abitanti, le storie e le attività commerciali che lo popolano, Monteprandone si mette il vestito buono, nella sua corazza medioevale, pronto ad affrontare le sfide del nuovo millennio.

Alla cerimonia, oltre all'autrice,  parteciperà una rappresentanza istituzionale del Comune marchigiano.

La mostra, visitabile gratuitamente tutti i giorni dalle 10 alle 16 rimarrà esposta fino a sabato 10 febbraio.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo