Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

sabato, 22 Febbraio 2020
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2017 “Don Francesco resti a Santa Croce, l’arcivescovo ascolti i parrocchiani”
Conferenze stampa

Calcit: danza, mercatino e solidarietà

24 febbraio 2020 - ore 12.00 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Il Comune di Arezzo e la Tribù dei nasi rossi: la collaborazione

18 febbraio 2020 - ore 10.00 - Sala del camino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

“Don Francesco resti a Santa Croce, l’arcivescovo ascolti i parrocchiani”

Dichiarazione del consigliere comunale Roberto Bardelli

Sono già più di ottocento le firme raccolte, un numero sicuramente destinato a salire. Si tratta di quelle dei parrocchiani che non vogliono il trasferimento di don Francesco dalla parrocchia di Santa Croce a un’altra, dopo trentacinque anni. Nel corso del tempo è diventato una figura importante per la comunità, un faro perennemente acceso che illumina nei momenti più bui, una voce amica che consola e aiuta il bisognoso, la sua porta è sempre aperta: pronta a ospitare tutti coloro che sono alla ricerca di un aiuto spirituale e anche materiale.

Per questo rivolgo un appello all’arcivescovo Riccardo Fontana: don Francesco, con impeccabile stile pastorale, mantiene un profilo basso e correttamente non parla, ma la voce del suo popolo si è alzata forte e vigorosa, esprimendo tutta la sua vicinanza a un parroco amatissimo. Ascolti questo popolo e se veramente c’è intenzione di trasferirlo, torni sui suoi passi e dia ascolto ai parrocchiani di Santa Croce.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo