Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

sabato, 23 Marzo 2019
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2013 La cerimonia per la Festa della Toscana in sala dei Grandi
Conferenze stampa

La targa in memoria di Pantani: e domenica l’Ardita, per la prima volta, si correrà lungo la “Salita Marco Pantani”

23 marzo 2019 - ore 12.00 - Incrocio fra strada sterrata e panoramica di Poti

“Arezzo una città senza plastica”: l’atto di indirizzo di Francesco Romizi e Donato Caporali

22 marzo 2019 - ore 10.30 - Antisala di Consiglio Comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

La cerimonia per la Festa della Toscana in sala dei Grandi

Riuniti in seduta comune i consigli provinciale e comunale di Arezzo, consegnati 15 riconoscimenti a chi ha fatto conoscere la Toscana nel mondo

La cerimonia per la Festa della Toscana in sala dei Grandi

festa toscana 2013

Con le note dell'inno alla gioia, eseguite dal Gruppo Musici della Giostra del Saracino, ha preso il via nella sala dei Grandi del palazzo della Provincia la cerimonia dedicata alla festa della Toscana.

Come ogni anno si sono riuniti in seduta congiunta i consigli provinciale e comunale di Arezzo per ricordare l'importante evento della soppressione della pena di morte in Toscana da parte del Granduca Pietro Leopoldo.

Dopo gli interventi dei Presidenti dei due consigli, Luciano Ralli e Giuseppe Alpini, del Sindaco di Arezzo Giuseppe Fanfani e del Presidente della Provincia Roberto Vasai hanno preso la parola, in rappresentanza del consiglio comunale, i consiglieri Rosella Peruzzi e Roberto Ruzzi e per il consiglio provinciale Martina Mansueto e Pier Luigi Rossi. Sono stati poi consegnati, su segnalazione di 12 Comuni, riconoscimenti a persone e associazioni che hanno contribuito a far conoscere la Toscana e la terra di Arezzo in Italia e nel mondo.

Il Comune di Arezzo ha premiato il musicista Andrea Chimenti e il disegnatore e fumettista Fabio Valdambrini, il comune di Bucine ha segnalato Bettina Schnabel Rogoski, proprietaria dell'azienda agricola “Il Carnasciale”, e Giuliano Vittori Bochicchio, ideatore del “Festival delle Regioni” e della “Città Diffusa”, il Comune di Castiglion Fiorentino ha premiato il B & B Casa Portagioia e il Santa Chiara Study Center, il Comune di Civitella ha attribuito il riconoscimento a Marta Giani, giovane imprenditrice agricola, il Comune di Foiano della Chiana ha premiato Francesco Niccolai, titolare della Fattoria “Santa Vittoria”, il Comune di Lucignano ha attribuito il premio alla memoria di Lorenzo Totò, cuoco e autore di libri di cucina, il Comune di Marciano della Chiana ha premiato Marcello Vardi, fotovideoreporter collaboratore di varie emittenti nazionali e locali, il Comune di Monte San Savino ha assegnato il riconoscimento alla sua Pro Loco, il Comune di Montevarchi al tenore Luca Canonici, il Comune di Pergine Valdarno ha premiato il Comitato Villaggio Europeo della Cultura, il Comune di San Giovanni Valdarno ha segnalato Lucia Baldini, fotografa autrice di libri e mostre, e il Comune di Terranuova Bracciolini ha attribuito il premio a Lorenzo Antonio Iosco, musicista che suona nelle orchestre sinfonica di Madrid e Londra.

Al termine della cerimonia il Gruppo Musici della Giostra del Saracino ha eseguito “Terra d'Arezzo” e il Presidente del consiglio provinciale Giuseppe Alpini ha ringraziato tutti gli intervenuti.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo