Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

martedì, 17 Ottobre 2017
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2013 L’Ispettore ambientale al Festival del Territorio
Conferenze stampa

Presentazione evento sulla ripubblicizzazione dell’acqua

16 ottobre 2017 - ore 12.00 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

L’edizione 2017 della Maratonina

16 ottobre 2017 - ore 11.30 - Sala Giostra del Saracino di palazzo comunale

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei Comunicati

Archivio Comunicati dell'ultimo mese

Archivio Comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

L’Ispettore ambientale al Festival del Territorio

Informazioni su differenziata, centri di raccolta, compostaggio domestico e molto altro ancora

Ci sarà anche un punto informativo del Comune e di Aisa da giovedì 6 a domenica 9 a Villa Severi durante il Festival del Territorio.

L’Ispettore Ambientale presidierà un punto informativo dove verranno trattati temi particolari come la nuova ordinanza del Comune che introduce l’obbligatorietà della raccolta differenziata, modalità per ridurre la produzione di rifiuti, il compostaggio domestico, i risultati dei centri di raccolta di Tramarino e Mulinaccio. Verranno anche distribuite compostiere domestiche, biopattumiere da sottolavello e sacchetti biodegradabili.

In particolare, domenica mattina alle 10 saranno illustrati i risultati di un anno di raccolte differenziate a Tramarino e Mulinaccio. 

I due centri di raccolta hanno avuto nel 2012 una media di 10 accessi orari per un conferimento complessivo di oltre 1.650 tonnellate di rifiuti differenziati.  Nello specifico: 108 tonnellate di piccoli elettrodomestici, oltre 18 tonnellate tra oli esausti, vernici e solventi, 100 tonnellate di potature, 235 tonnellate di TV e monitor, 214 tonnellate di inerti, oltre 400 tonnellate di legno e ferro.

 

In questa prima edizione del Festival dove la tradizione enogastronomica del territorio aretino si incontra con i temi di una maggiore eco-sostenibilità, l’ispettore ambientale diventa figura di riferimento per il miglioramento del decoro urbano, delle raccolte differenziate e per contrastare i cattivi comportamenti di pochi ma che costano a tutti. E sarà a disposizione dei cittadini per domande, necessità ed eventuali segnalazioni di servizio.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo