Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

martedì, 11 Dicembre 2018
Portale museo comunicazione Eventi ARTE IN TAVOLA - La Toscana, Arezzo e le sue valli protagonisti a Bruxelles

ARTE IN TAVOLA - La Toscana, Arezzo e le sue valli protagonisti a Bruxelles

A rappresentare le eccellenze culturali aretine è lo stand del Comune di Arezzo con la Fiera Antiquaria, il Saracino ed il nostro Museo dei Mezzi di Comunicazione

ARTE IN TAVOLA - La Toscana, Arezzo e le sue valli protagonisti a Bruxelles

arte in tavola

Cosa
    Quando 05/12/2014 12:30 al
    07/12/2014 20:00
    Dove Maison Grand'Place Grand’ Place de Bruxelles n°19 1000 Bruxelles
    Persona di riferimento
    Recapito telefonico per contatti 0032 2 230 20 11
    Partecipanti Camera di Commercio
    Comune di Arezzo
    Aggiungi l'evento al calendario vCal
    iCal

    Tre giorni dedicati all’enogastronomia e alla promozione del territorio di Arezzo: questo in sintesi il significato della manifestazione Arte in Tavola, in programma dal 5 al 7 dicembre 2014, ospitata nel famoso e prestigioso palazzo dei duchi di Bradante, nella Gran Place a Bruxelles e presentata questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, dal vicepresidente di Arezzo Fiere e Congressi Michele Colangelo, nella sede fieristica aretina di via Spallanzani.

    La manifestazione, giunta alla terza edizione, organizzata dalla Camera di Commercio belgo-italiana e da Arezzo Fiere e Congressi, è dedicata sì al settore agro-alimentare d’eccellenza (e a tutto ciò che di eccellente vi ruota attorno) offrendo agli espositori la possibilità di vendere i loro prodotti, oltre a costituire un’importante piattaforma di incontro con gli importatori belgi del settore Food & Beverage, ma vuole anche essere una significativa vetrina di promozione turistica e culturale del territorio di Arezzo: un’occasione, dunque, per rendere il territorio aretino protagonista unico nella centralissima e cosmopolita Grand Place di Bruxelles!
    « Arezzo Fiere e Congressi ha colto questa opportunità, valutando la manifestazione un’importante vetrina internazionale, di grande prestigio, inserita in un contesto storico-architettonico di grande appeal – ha spiegato il vicepresidente Colangelo – resa, in questa edizione 2014, ancora più particolare in quanto l’evento è inserito nel programma ufficiale che chiude il semestre italiano di presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea e per l’inaugurazione di domani 5 dicembre hanno confermato e garantito la loro partecipazione importanti e significative presenze politiche (italiane e di altri Paesi membri) ed istituzionali , operanti a Bruxelles, con evidente ricaduta di immagine sulla manifestazione, sui partecipanti e sul nostro territorio ».
    «Arezzo Fiere e Congressi, per tutte queste ragioni, in aggiunta alla consapevolezza e all’orgoglio di rappresentare economicamente un territorio, quello di Arezzo, e di saperlo e volerlo organizzare e rappresentare nel migliore dei modi e in ogni scenario possibile, compreso quello internazionale, ha accolto con straordinario interesse l’iniziativa proposta dalla Camera di Commercio belgo-italiana, battendo sul tempo molte altre realtà regionali egualmente interessate ad organizzare lo spazio del Palazzo dei duchi di Bradante come loro vetrina internazionale in questo contesto così speciale », ha continuato Colangelo.
    Arezzo Fiere e Congressi partecipa all’iniziativa con la propria organizzazione ed ha invitato aziende ed Enti a condividere l’iniziativa.

    Fra le eccellenze presenti spiccano: il panificio Menchetti (pane, dolci, dolci natalizi), l’azienda agricola Luca Conti (salumi, miele, legumi confetture, zuppe, succhi di frutta, tartufo), la Fraternita dei Laici con le sue tenute (vino, olio), la Coldiretti (vino, olio, salumi, formaggi, succhi di frutta, pasta, legumi), l’associazione
    Amici della Chianina (bresaola), Lodovichi ristorazione, l’Hotel Continentale, la Corte del Sole, il Borgo dei Corsi di Raggiolo, la Tessilnova di Stia (indumenti in panno casentino), la Prowine (champagne), Gian Carlo vivai (piante).
    Sono presenti, con rappresentanze istituzionali, il comune di Arezzo, il museo della comunicazione, il comune di Castiglion Fiorentino, il comune di Cortona, l’Unione dei Comuni del Casentino e il comune di Castiglion Fibocchi proponendo il territorio della provincia di Arezzo con vario materiale promozionale e degustazioni di prodotti tipici.
    Nel rispetto della tradizione toscana anche l’allestimento a verde: i due piani del palazzo dei duchi di Bradante sono impreziositi dalla presenza di venti cipressi provenienti dal settore orto-floro-vivaistico di Castiglion Fiorentino, una delle eccellenze economiche del territorio e castiglionese in particolare.
    Al termine della manifestazione i venti cipressi rimarranno a Bruxelles donati alla municipalità dal comune di Castiglion Fiorentino – come simbolo di un legame stretto tra Bruxelles e il territorio di Arezzo. Il comune di Bruxelles provvederà a metterli a dimora in un parco cittadino.
    Nei tre giorni di manifestazione, aperta al pubblico (orario 10/19), a tutti i buyers che interveranno alla manifestazione per incontrare le aziende presenti verrà consegnata una cartolina per partecipare all’estrazione di un interessante quanto ambito premio: un week end per due persone, pensione completa, offerto dal Borgo dei Corsi di Ortignano Raggiolo. Una splendida occasione per conoscere la provincia di Arezzo e per immergersi nella suggestiva atmosfera del Casentino.
    «Siamo realmente emozionati per questa avventura che non ha precedenti nella storia della promozione del nostro territorio - ha sottolineato ancora il vicepresidente Michele Colangelo -. Non soltanto perché il territorio di Arezzoper tre giorni sarà protagonista in una delle piazze più cosmopolite del mondo, come la Grand Place, ma perché abbiamo saputo esprimere, in un interessante mix, la nostra eccellenza più autentica: un’enogastronomia che non ha rivali nel mondo e il nostro territorio, sotto vari punti di vista: culturale, artistico, paesaggistico ed economico. La presenza ad Arte in Tavola di stand istituzionali, accanto a quelli più squisitamente commerciali, è fare sistema: presentarsi come un unicum di prodotto e territorio. Significa far vedere e, soprattutto, far capire al pubblico da dove proviene quel prodotto, quale territorio lo ha generato, quanta tradizione ha alle spalle e da quanta bellezza artistica e paesaggistica è contornato ».
    «Un autentico grazie, e non di maniera, alle aziende ed ai Comuni che hanno creduto a questa opportunità, proposta dalla Camera di Commercio belgo-italiana e che Arezzo Fiere e Congressi ha recepito e fatto propria – ha concluso il vicepresidente. Per Arezzo Fiere e Congressi è un onore poter essere un veicolo operativo affinché il territorio di Arezzo possa essere e continuare ad essere presente in situazioni così prestigiose: un onore che, assieme alle aziende e agli Enti, vogliamo condividere con tutto il nostro territorio, nella consapevolezza della nostra forza e del nostro potenziale affinché la nostra provincia cresca, continui a crescere e, soprattutto, sappia valorizzare al meglio le proprie peculiarità naturali e le specificità che l’intelligenza e la volontà dell’uomo hanno saputo realizzare da tempo immemore ».

    copertina arte in tavola


    Quando?

    VENERDÌ 5 DICEMBRE: 12:30 -­ 18:30

    SABATO 6 DICEMBRE: 11:00 - 20:00

    DOMENICA 7 DICEMBRE: 11:00 - 20:00
     

    Dove?

    Maison Grand'Place

    Grand’ Place de Bruxelles n°19

    1000 Bruxelles

    La Grand'Place, Grote Markt in olandese, è la piazza centrale di Bruxelles. Circondata da splendidi edifici storici risalenti al XV-XVII secolo, come l'Hotel de Ville, la Maison du Roi e la Maison des Ducs des Barbants, la Grand'Place è stata inserita, nel 1998, nel patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. Luogo particolarmente suggestivo, la Grand'Place si illumina di luci e colori nel periodo natalizio.

    Ulteriori informazioni su questo evento…

    « dicembre 2018 »
    dicembre
    lumamegivesado
    12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31
     

    Realizzato con Plone®

    2011 © Comune di Arezzo