Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

venerdì, 15 Dicembre 2017
Portale Il Comune Ufficio Tributi Tributi comunali gestiti Imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni
Il Comune
 

Imposta comunale sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni

Oggetto
Imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni.

Modalità di richiesta ed erogazione

Prima di iniziare la pubblicità, deve essere presentata apposita dichiarazione contenente tutti i dati anagrafici del richiedente e le caratteristiche dei mezzi pubblicitari (durata, tipologia, ubicazione, dimensione e relativa autorizzazione rilasciata dall'Ufficio preposto).

Requisiti del richiedente

 Committenti di affissioni e tutti coloro che intendono effettuare pubblicità, di carattere commerciale e non, di durata sia permanente che temporanea (volantini, locandine, striscioni ecc.).

Documenti da presentare e contribuzione

  • apposito stampato fornito dall'ufficio da richiedere prima di iniziare la pubblicità
  • ricevuta del pagamento della tariffa tramite bollettino di c/c postale n. 99328247 intestato a: "I.C.A. SRL Comune di Arezzo ICP (Imposta Comunale sulla Pubblicità)" - causale: "Imposta Comunale sulla Pubblicità" e tramite bollettino di c/c postale n. 99328122 intestato a  I.C.A. SRL Comune di Arezzo DPA (Diritto sulle pubbliche affissioni) - causale "Diritto sulle pubbliche affissioni".

(codice IBAN ICP: IT-64-H-07601-10700-000099328247)

(codice IBAN Pubbliche affissioni: IT-11-X-07601-10700-000099328122)

Le tariffe annuali, mensili, bimestrali e trimestrali sono differenziate per categorie di ubicazione e per dimensione dei mezzi pubblicitari. Sono previste inoltre tariffe specifiche per differenti modalità pubblicitarie.

Per la pubblicità permanente l'imposta non è frazionabile, per la pubblicità temporanea si può pagare per 1 mese, 2 mesi o 3 mesi.

Le cessazioni di materiale vanno presentate entro il 31 Gennaio dell'anno in corso.

Le insegne di esercizio, con superficie inferiore a 5 metri quadrati, sono esenti da tasse.

L'autorizzazione per gli avvisi VENDESI/AFFITTASI è richiesta solo nel caso vengano posti in luogo diverso dall'oggetto della compravendita e siano di dimensioni superiori ad un quarto di metro quadrato.

Tutte le informazioni possono essere richieste alla Società concessionaria per la riscossione del tributo che è la Società I.C.A. Imposte Comunali Affini Srl con sede in Arezzo Via Ombrone 27 (n. tel 0575/907821; e-mail ica.arezzo@icatributi.it; pec: ica.arezzo@pec.icatributi.com).

Gli uffici sono aperti al pubblico con il seguente orario:

- dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30;

- il martedì e il giovedì pomeriggio dalle ore 15.15 alle ore 17.45.

dal 03/07/2017 al 02/09/2017 gli uffici sono aperti con il seguente orario:

dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:00

il Sabato dalle ore 8:30 alle ore 12:30

 

Normativa (consultabile nella sezione allegati)

- D.Lgs. 15 novembre 1993 n. 507

- Delibera G.C. 267 del 12/06/2013 (determinazione delle tariffe)

- Delibera C.C. n. 121 del 29/11/2011 Regolamento per l'occupazione di spazi e aree pubbliche.

Allegati
Vedi anche
« dicembre 2017 »
dicembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Sedi e orari

Sedi e orari uffici comunali

 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo