Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

martedì, 26 Maggio 2020
Portale Il Comune Servizio Ambiente Protezione civile Notizie Distribuzione delle mascherine gratuite della Regione Toscana
Il Comune
 

Distribuzione delle mascherine gratuite della Regione Toscana

— archiviato sotto:

Regione Toscana distribuisce in tutto il territorio regionale mascherine gratuite unicamente presso le farmacie

E' in corso la distribuzione gratuita delle mascherine da parte di Regione Toscana presso le 1150 farmacie pubbliche e private che hanno sottoscritto l’accordo. Le mascherine possono essere ritirare da un componente della famiglia per tutti, nel rispetto della normativa in vigore per contrastare la diffusione del contagio del Covid-19. Spettano un kit di 5 mascherine alla volta (per un massimo di 6 volte nell’arco di 30 giorni) per singolo componente familiare, di età superiore a 6 anni, con tessera sanitaria o in possesso di codice fiscale.

La distribuzione gratuita delle mascherine è per tutti i cittadini residenti della Toscana con tessera sanitaria, inclusi gli over 70, ai quali Regione Toscana non garantisce più la consegna a domicilio (occorre, dunque, avere l’iscrizione all’anagrafe sanitaria della Toscana).

Ogni kit contiene 5 mascherine e se ne possono avere in tutto 30, quindi il Kit può essere preso per sei volte anche in un Comune diverso da quello di residenza, visto che il ritiro avviene tramite tessera sanitaria, sulla quale viene registrato il quantitativo prelevato.

Al momento, la distribuzione delle mascherine non coinvolge le parafarmacie, perché non utilizzano il software attraverso il quale sono gestite e tracciate le consegne delle mascherine. Il software è, infatti, quello utilizzato dalle farmacie per l’erogazione delle ricette del canale distributivo della Dpc (Distribuzione in nome e per conto).

L’erogazione delle mascherine andrà avanti per tutto il periodo di emergenza Covid-19 ed il rifornimento dei punti di distribuzione sarà costante, per cui non ci sarà bisogno di affrettarsi ed affollare i punti di distribuzione, rischiando così di creare file interminabili e assembramenti pericolosi.

« maggio 2020 »
maggio
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo