Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

domenica, 16 Dicembre 2018
Portale Il Comune Ufficio servizi demografici e statistica Stato Civile Matrimoni civili e concordatari
Il Comune
 

Matrimoni civili e concordatari

— archiviato sotto:

Chi può contrarre matrimonio

  • I maggiorenni celibi e nubili, cioè mai stati sposati.
  • I maggiorenni vedovi, divorziati o che hanno ottenuto l’annullamento del matrimonio concordatario.
  • I minorenni (almeno sedicenni) autorizzati dal Tribunale per i Minorenni.
  • In ogni caso gli sposi non de­vo­no essere legati da vincoli di parentela, adozione e affiliazione.

 

Pubblicazione di matrimonio

La pubblicazione di matrimonio è un adempimento necessario per il matrimonio in Italia, al quale sono tenuti non solo i cittadini italiani, ma anche i cittadini stranieri residenti in Italia. Lo scopo è duplice: da un lato accertare il possesso dei requisiti stabiliti dalla legge; dall’altro portare a conoscenza di tutti l’intenzione delle due persone di sposarsi, affinché chiunque sia a conoscenza di impedimenti possa opporsi.

A chi chiedere la pubblicazione

La pubblicazione deve essere richiesta all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune di residenza di uno degli sposi, il quale provvederà a richiederla, se necessario, all’altro Comune. La richiesta deve essere presentata dagli sposi o da un loro rappresentante allo Sportello Unico,piazza Amintore Fanfani n. 1. Il verbale di pubblicazione, a seconda della complessità del caso e della necessità di acquisire documentazione, sarà sottoscritto immediatamente o in data successiva.

Lo Sportello è aperto nei seguenti giorni ed orari:

  • lunedì, mercoledì, venerdì, sabato: 8:30 - 13:30
  • martedì e giovedì: 8:30 - 17:30 e 15:00 - 17:30

Nei mesi di luglio e agosto lo Sportello Unico effettua il seguente orario estivo:

  • dal lunedì al venerdì: 8:00 - 14:00

 

Per informazioni:

tel. 0575-377777; fax 0575-377766; e-mail: unico@comune.arezzo.it

 

Documenti da esibire o consegnare

cittadini italiani devono presentarsi con un documento d’identità in corso di validità. Nel caso vogliano contrarre un matrimonio con rito religioso, concordatario (cattolico) o disciplinato dalle intese con altre confessioni religiose, devono produrre una richiesta di pubblicazioni del rispettivo ministro di culto (parroco o altro soggetto riconosciuto), salvo la previsione di documentazione aggiuntiva. Devono inoltre consegnare una o due marche da bollo, a seconda che gli sposi siano residenti nello stesso Comune o in due Comuni diversi, salvo disposizioni diverse.

cittadini stranieri devono presentarsi con un documento d’identità in corso di validità e produrre un nulla osta o certificato di capacità matrimoniale ai sensi dell’art.116 del Codice Civile italiano, legalizzato e tradotto. Quest’ultima indicazione è tuttavia generica, in quanto convenzioni internazionali stipulate con vari Paesi comportano alcune differenze nella documentazione: è opportuno informarsi presso i propri consolati.

 

Procedura di pubblicazione

Constatata la regolarità formale dei documenti, l’operatore dello Sportello accoglie la richiesta di pubblicazione dei nubendi e redige il relativo processo verbale. L'atto viene pubblicato all'Albo pretorio online, accessibile dal sito internet del Comune. Trascorsi i tempi di legge (8 giorni interi di affissione in ogni Comune di residenza degli sposi e ulteriori 3 giorni per eventuali impugnazioni), è possibile procedere (entro 180 giorni) al matrimonio.

 

Dove Rivolgersi:
Ufficio servizi demografici e statistica
IndirizzoPiazza Amintore Fanfani 1 - 52100 Arezzo
Orario EstivoDal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14.00. Sabato chiuso.
Orario InvernaleDal lunedì al giovedì dalle 8,30 alle 13,30. Martedì e giovedì anche il pomeriggio dalle 15.00 alle 17.30. Venerdì dalle 8,30 alle 13,00. Sabato chiuso.
Telefono0575 377 204 (anagrafe); 203 (stato civile)
Fax0575 377 212
Emaildirdemografici@comune.arezzo.it
Assessore
Direttore Iannaccone Dott.ssa Rossella
Ufficio competente per materia:
Ufficio servizi demografici e statistica
IndirizzoPiazza Amintore Fanfani 1 - 52100 Arezzo
Orario EstivoDal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14.00. Sabato chiuso.
Orario InvernaleDal lunedì al giovedì dalle 8,30 alle 13,30. Martedì e giovedì anche il pomeriggio dalle 15.00 alle 17.30. Venerdì dalle 8,30 alle 13,00. Sabato chiuso.
Telefono0575 377 204 (anagrafe); 203 (stato civile)
Fax0575 377 212
Emaildirdemografici@comune.arezzo.it
Assessore
Direttore Iannaccone Dott.ssa Rossella
« dicembre 2018 »
dicembre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Sedi e orari

Sedi e orari uffici comunali

 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo