Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

Il Comune
 

Notifiche

La notifica (o notificazione) rappresenta la conclusione dell'iter procedurale di un atto. Con la notifica il cittadino viene formalmente messo a conoscenza di un provvedimento che lo riguarda; dalla data di notifica decorrono i termini per assolvere agli obblighi contenuti nell'atto o per far valere eventuali diritti.

Il messo comunale, che svolge l'attività di notificazione sia per il Comune che per altre amministrazioni pubbliche, consegna all'interessato una copia dell'atto e redige, sulla copia consegnata e sull'originale, una relazione (relata) contenente la data della notifica e il nominativo della persona che ha ricevuto l'atto.

Il messo comunale di norma esegue la notifica presso la residenza del destinatario. In caso di irreperibilità del destinatario, gli atti restano in deposito presso il Servizio Notifiche (piazza A. Fanfani 1, piano I) e successivamente, ai sensi dell'art. 140 del c.p.c., vengono depositati presso il Servizio Protocollo (piazza A. Fanfani 1, piano I).

All'interessato viene lasciato l'avviso di deposito contenente gli estremi per effettuare il ritiro del documento.

La notifica può avvenire anche a mezzo posta, tramite raccomandata con avviso di ricevimento.

 

Riferimenti normativi

  • Codice di procedura civile, artt. 136-151

 

Dove siamo

Informazioni sul Servizio

« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo