Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

Il Comune
 

Accessi giornalieri

indietro

Art. 35 del Disciplinare - Accessi giornalieri

Si tratta di accessi di durata breve nell’arco della giornata che vengono ammessi qualora sussista eccezionalmente un’effettiva necessità di accedere alla ZTL con un veicolo per una delle sotto elencate motivazioni contingenti:
     a) Trasporto merci
     b) Accesso clinica S. Giuseppe
     c) Accesso a studi medici per cure fisioterapiche e specialistiche
     d) Accesso per cerimonie (battesimi – matrimoni - funerali)
     e) Manifestazioni fiere e mercati
     f) esami/cure mediche utenza debole

L’accesso è consentito previa comunicazione alla Polizia Municipale o allo Sportello Unico, nella quale dovranno essere dichiarati:
  1) il motivo per il quale si rende necessario l’accesso provvisorio,
  2) i dati anagrafici di colui che effettua la comunicazione
  3) le strade nelle quali si intende accedere e sostare
  4) la targa del veicolo con il quale verrà effettuato l’accesso

La comunicazione è valida per una singola targa.
La targa del veicolo potrà appartenere ad una delle seguenti categorie secondo la classificazione di cui all’art. 47 del C.d.S:
• categoria L .
• categoria M1
• categoria N1.
• categoria N2 (35)

Perché la comunicazione sia efficace essa deve essere redatta su apposito modulo predisposto dagli uffici della Polizia Municipale ed essere validata prima di effettuare l’accesso.
Oltre ai dati anagrafici ed il motivo dell’accesso nel modulo predisposto per la comunicazione è presente una parte da esporre sul veicolo se questo è lasciato in sosta, su di essa sono riportate: la data, le strade nelle quali si intende accedere e sostare e la targa del veicolo.
Nel caso che l’accesso si renda necessario per i motivi di cui al punto a) (trasporto merci) è richiesto il pagamento di un contributo pari ad € 2,00 giornalieri per i veicoli della categoria L, M1, e N1 ed un contributo pari ad € 5,00 giornalieri per i veicoli della categoria N2.

L’accesso è invece gratuito nei casi :
     b) accesso clinica S. Giuseppe
     c) Accesso a studi medici per cure fisioterapiche e specialistiche
     d) Accesso per cerimonie (battesimi – matrimoni - funerali)
     e) manifestazioni fiere e mercati
     f) esami/cure mediche utenza debole

a) Trasporto merci
L’accesso è consentito esclusivamente per effettuare le necessarie operazioni di carico e scarico per il ritiro o la consegna di merci presso gli esercizi commerciali posti all’interno delle Zone a Traffico Limitato oppure per trasportare merci personali ingombranti o pesanti presso le abitazioni private.
Qualora il conducente del veicolo risulti impegnato in operazioni diverse da quelle di carico o scarico potrà incorrere in una sanzione.

b) Accesso clinica S. Giuseppe
L’accesso è consentito per raggiungere la clinica per usufruire di prestazioni sanitarie. In questo caso unitamente alla comunicazione di accesso dovrà essere presentato un certificato o un’attestazione rilasciato dalla clinica.
In caso di prenotazioni di esami eseguite telefonicamente così come in caso di ricoveri o dimissioni (cioè in tutti quei casi in cui non può essere esibito un certificato o attestazione) l’utente potrà limitarsi a comunicare la targa del veicolo alla portineria della clinica che provvederà in seguito a comunicare i dati al comando della polizia Municipale.

c) Accesso a studi medici per cure fisioterapiche o specialistiche
L’accesso è consentito alle persone che si trovano temporaneamente in una condizione di impedita o ridotta capacità motoria per recarsi presso uno studio medico posto all’interno della Zona a Traffico Limitato per effettuare delle cure fisioterapiche o specialistiche (vedi Istituto Cesalpino o Istituto Fisioterapico Toscano).
In questo caso unitamente alla comunicazione di accesso dovrà essere presentato un certificato o attestazione dell’istituto con indicazione della data e orario in cui verrà effettuata la prestazione. In caso di prenotazioni di esami eseguite telefonicamente (cioè in tutti quei casi in cui non può essere esibito un certificato o attestazione) l’utente potrà limitarsi a comunicare la targa del veicolo all'istituto che provvederà in seguito a comunicare i dati al comando della polizia Municipale.


d) Cerimonie (battesimi – matrimoni - funerali)
L’accesso è consentito per raggiungere i luoghi della ZTL ove si svolgano cerimonie quali battesimi, matrimoni o funerali.
Per i battesimi è consentito l’accesso esclusivamente al veicolo dei genitori, per i matrimoni è consentito l’accesso al massimo a 4 veicoli (quello degli sposi, quello del fotografo ed uno ciascuno per le famiglie dei nubendi).
Anche per i funerali è consentito l’accesso al massimo a 4 veicoli a scelta dei familiari.

e) Manifestazioni
L’accesso è consentito per raggiungere i luoghi della ZTL ove si svolgano manifestazioni a carattere sociale, culturale, sportivo, politico, religioso.
L’accesso è consentito previa comunicazione degli organizzatori e può essere effettuato esclusivamente con i veicoli indispensabili per lo svolgimento della manifestazione.

f) Esami/cure mediche utenza debole
L’accesso è consentito alle persone non residenti in ZTL per accompagnare presso una struttura sanitaria, posta all'esterno della Zona a Traffico Limitato, una persona residente in ZTL che si trovi temporaneamente in una condizione di impedita o ridotta capacità motoria oppure se trattasi di anziano, disabile o in generale una persona inferma che necessita di cure o esami medici.
In questo caso unitamente alla comunicazione di accesso dovrà essere presentato un certificato o attestazione della struttura sanitaria con indicazione della data e orario in cui verrà effettuata la prestazione.

(35) Per i mezzi della categoria N2 con massa superiore a 7.5 t, alla comunicazione deve essere allegato il nulla osta dell’ufficio competente per la manutenzione delle strade che dovrà valutare i percorsi all’interno del centro storico compatibilmente alle caratteristiche dei sottofondi e potrà ove ritenuto necessario richiedere polizza fidejussoria a garanzia degli eventuali danni che potrebbero essere arrecati alle pavimentazioni.

(36) L’accesso è gratuito a patto che il richiedente sia un espositore titolare di una concessione di suolo pubblico nell’ambito della fiera/mercato

Dove Rivolgersi:
Sportello Unico
IndirizzoPiazza Amintore Fanfani 1 - 52100 Arezzo
Orario Estivodal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:30. Il sabato [solo su appuntamento] dalle ore 8:30 alle ore 13:00.
Orario Invernalelunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13.00 ; [il sabato solo su appuntamento] martedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 17.30.
Telefono0575/377777
Fax0575/377766
Emailunico@comune.arezzo.it
Assessore
Direttore Agostini Dott.ssa Cecilia
Ufficio competente per materia:
Ufficio Mobilità
IndirizzoPiazza A. Fanfani, 2 - 52100 Arezzo
Orario Estivosettore Mobilità: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00. Sabato chiuso. settore Concessioni di suolo pubblico: il martedì ed il giovedì, dalle ore 8.30 alle ore 13.30. Sabato chiuso.
Orario Invernalesettore Mobilità: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00, il martedì e il giovedì anche il pomeriggio dalle ore 15.15 alle ore 17.45. Sabato chiuso. settore Concessioni di suolo pubblico: il martedì ed il giovedì, dalle ore 8.30 alle ore 13.30 e nel pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 17.30. Sabato chiuso.
Telefono0575 377 125
Fax0575 377 126
Emailuot@comune.arezzo.it
Assessore
Direttore Bernardini Ing. Roberto
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Sedi e orari

Sedi e orari uffici comunali

 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo