Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

martedì, 18 Giugno 2019
Portale Il Comune Ufficio Mobilità PUMS PUMS - Piano Urbano della Mobilità Sostenibile.
Il Comune
 

PUMS - Piano Urbano della Mobilità Sostenibile.

logo pums

Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile è uno strumento di programmazione di lungo termine (10 anni) destinato a promuovere una mobilità efficiente e conseguire obiettivi legati alla tutela del patrimonio storico, culturale, ambientale e della qualità della vita dei cittadini.

Il Comune di Arezzo approvava già nel 2015 con la delibera della Giunta Comunale n. 179 una Bozza del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS). In seguito alle elezioni amministrative del 31/05/2015 si sono resi necessari un aggiornamento e rilettura del Piano, coerentemente ai nuovi programmi dell'amministrazione, con l'obiettivo di arrivare alla stesura della versione definitiva da sottoporre all’esame del Consiglio Comunale, avvalendosi della società di ingegneria Sintagma s.r.l., esperta nella pianificazione della mobilità.

L'aggiornamento del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile è stato redatto sulla base delle "linee guida" emanate dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (decreto del 04 agosto 2017) e pertanto individua quattro fondamentali tematiche di interesse: 1) L'efficacia e efficienza del sistema di mobilità 2) la sostenibilità energetica ed ambientale 3) la sicurezza stradale 4) la sostenibilità socio economica.

Nell'ottica di perseguire un set di obiettivi minimi e misurabili in ognuna delle quattro aree tematiche il Piano definisce una nuova rete del trasporto pubblico locale, programma lo sviluppo della rete ciclabile (BICIPLAN), delle Zone a Traffico Limitato, delle Zone 30 e delle Zone Pedonali, propone sistemi di regolamentazione della sosta, promuove l'utilizzo di veicoli in condivisione e a basse emissioni, prevede l'implementazione e l'integrazione  sistemi di info-mobilità e tariffazione integrata.

Monitoraggio del PUMS.  Il programma di monitoraggio permetterà il confronto ex post, consentendo in altre parole di effettuare una verifica dei risultati degli interventi realizzati e di “valutare” la capacità di raggiungere gli obiettivi prefissati. La verifica degli effetti nel corso dell’attuazione rende il PUMS un "piano-processo"  che può essere aggiornato, implementato, ed al quale, sulla base dei risultati del monitoraggio, possono essere apportati correttivi.

 

« giugno 2019 »
giugno
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo