Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

sabato, 18 Agosto 2018
Portale Il Comune Ufficio edilizia e SUAP SUAP Suap Servizi erogati Trasmissione telematica delle pratiche
Il Comune
 

Trasmissione delle pratiche tramite portale STAR

INVIO DELLE PRATICHE DI ATTIVITA’ PRODUTTIVE CON IL SISTEMA TELEMATICO DI ACCETTAZIONE REGIONALE (STAR)

 

Le pratiche di competenza dello Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) devono ordinariamente essere inviate al Comune mediante il nuovo portale unico regionale denominato “STAR” (Sistema Telematico di Accettazione Regionale).

Per tutte le pratiche inviate al Suap con STAR non deve essere utilizzata la PEC per integrazioni o comunicazioni successive, pena irricevibilità delle stesse.

Le comunicazioni con il Suap avverranno esclusivamente tramite il portale nella sezione “Area Impresa” alla voce “Segui la Pratica” dove l'interessato dovrà controllare per prendere visione di eventuali richieste del Suap e per rispondere alle stesse.

 

ATTENZIONE: Si ricorda che, data la gestione REGIONALE del portale STAR, in caso di problemi tecnici di accesso e utilizzo il personale dell'Ufficio Suap non ha possibilità di intervenire. In questi casi è necessario contattare l'assistenza ai recapiti indicati a fondo pagina.

                                                                      

ACCESSO AL

PORTALE STAR

          

MODULISTICA

NON PRESENTE IN STAR

          

MANUALE STAR v1.6

                                                                                   

 

AVVISI:

22/06/2018 - Sale giochi e spazi per il gioco con vincita in denaro. Alle SCIA presentate tramite il portale regionale STAR per nuova aperture, trasferimenti o variazioni di sale giochi o spazi per il gioco con vincita in denaro e all’istanza di rilascio della tabella giochi deve essere allegata apposita autocertificazione firmata digitalmente. La mancanza della predetta autocertificazione è motivo di improcedibilità della pratica con inefficacia della Scia e divieto di avviare o proseguire l’attività. E' possibile trovare maggiori informazioni e il modello di autocertificazione alla pagina dedicata: SALE GIOCHI, DISTRIBUTORI E GIOCHI LECITI

07/06/2018 - Regolamento per la tutela e il decoro del centro storico. Alle SCIA presentate tramite il portale regionale STAR per nuova attività nel centro storico, trasferimento o ampliamento di superficie o modifica di tipologia di attività o di settore merceologico di attività preesistenti del centro storico deve essere allegata apposita autocertificazione firmata digitalmente. La mancanza della predetta autocertificazione è motivo di improcedibilità della pratica con inefficacia della Scia e divieto di avviare o proseguire l’attività. E' possibile trovare maggiori informazioni e il modello di autocertificazione alla pagina dedicata: ATTIVITA' ECONOMICHE DEL CENTRO STORICO

07/06/2018 - Attività esercitate in forma promiscua nella stessa unità immobiliare. Alle SCIA presentate tramite il portale regionale STAR per attività esercitate in forma promiscua deve essere allegata apposita autocertificazione firmata digitalmente. La mancanza della predetta autocertificazione è motivo di improcedibilità della pratica con inefficacia della Scia e divieto di avviare o proseguire l’attività. E' possibile trovare maggiori informazioni e il modello di autocertificazione alla pagina dedicata: ATTIVITA' ESERCITATE IN FORMA PROMISCUA NELLA STESSA UNITA' IMMOBILIARE

 

IL PORTALE REGIONALE STAR: A CHI E’ RIVOLTO

A tutti coloro che devono trasmettere una pratica al SUAP, o che devono inviare integrazioni e\o conformazioni di pratiche già inviate mediante il portale STAR.

NON è rivolto (temporaneamente e fino all’implementazione completa di tutti gli standard) a coloro che devono invece utilizzare la PEC per trasmettere i seguenti tipi di pratiche:

- le istanze per il rilascio cartaceo di tesserini e patenti di attività produttive;

- le istanze per il rilascio di concessioni di suolo pubblico e per manifestazioni (nel caso di manifestazione con somministrazione temporanea e notifica sanitaria, la scia di somministrazione temporanea e la notifica devono essere presentate tramite portale)

Tutte le comunicazioni pervenute tramite PEC che non rientrano nelle categorie suindicate saranno dichiarate irricevibili.

 

STANDARD DELLE PRATICHE DEL SISTEMA REGIONALE

Standard 0 (variazione, subingresso, altri adempimenti amministrativi, adempimenti tecnici – es. AUA)

Il sistema richiede informazioni di base (10 quadri/sezioni) e successivamente deve essere allegata alla procedura la relativa modulistica.

Standard 2 (SCIA inizio attività) e Standard 8 (subingresso)

Il sistema richiede informazioni e dichiarazioni più specifiche (14 quadri/sezioni). Solo se un’attività prevede peculiarità del territorio (ad esempio regolamentazioni comunali specifiche), devono essere aggiunti allegati compilati, da scaricare dalla sezione modulistica.

Standard 10 (cessazione)

Il sistema richiede solo informazioni di base (sono 10 quadri/sezioni).

 

MODALITA’ DI ACCESSO

Per accedere al portale STAR e inviare una pratica è necessario utilizzare un dispositivo di autenticazione con firma digitale (smart card / business key / token usb).

1) accesso con Carta Nazionale dei Servizi (CNS) rilasciata dalle Camere di Commercio;

2) accesso con dispositivi su chiavetta USB (business key Infocert, token USB Aruba, PosteKey Privati, ecc.) che contengono i certificati digitali della CNS e anche quelli per la firma digitale.

Per le modalità di utilizzo riferirsi al manuale operativo fornito dall'ente certificatore.

 

POSSIBILI STATUS DEL SOGGETTO AUTENTICATO

Il soggetto che si autentica al sistema viene automaticamente riconosciuto dalle credenziali contenute nei certificati digitali ed è identificato come il "sottoscritto" della pratica e deve selezionare dalla finestra a tendina la motivazione per la quale agisce.

Il soggetto che si autentica può essere:

- Dichiarante e sottoscrittore: scegliere quando il titolare/legale rappresentante dell'impresa è colui che si autentica al sistema;

- Incaricato alla presentazione: scegliere quando il titolare/legale rappresentante dell'impresa firma digitalmente gli allegati e la domanda/scia e incarica altro soggetto al solo invio telematico;

- Procuratore speciale: scegliere quando il titolare/legale rappresentante dell'impresa delega con apposita procura speciale (da scansionare, insieme con il documento di identità in corso di validità, ed allegare alla pratica) il soggetto a firmare digitalmente gli allegati e la domanda/scia e lo incarica anche dell'invio telematico.

 

UTILIZZO

Una volta entrati nel portale STAR, si proceda come segue:

1) individuare l'attività specifica (manifatturiera, commercio, alloggio, ristorazione, somministrazione, ecc.) selezionandola dalla lista di categorie che viene proposta;

2) dettagliare il tipo di intervento (avvio, variazione, subingresso, comunicazione, chiusura, adempimenti amministrativi e tecnici) selezionandolo dalla lista che compare sotto all'attività scelta;

3) compilare accuratamente tutti i quadri (identificazione, 01, A1, A2, B, C ..., all., oneri, conclusione) che vengono proposti in successione e che variano in funzione delle specifiche caratteristiche dell'attività che si intende attivare, modificare o cessare;

4) gli eventuali moduli aggiuntivi predisposti dal Comune, da compilare ed allegare alla pratica, devono essere salvati in formato PDF, e poi firmati digitalmente. Per altri tipi di allegati, attenersi alle istruzioni dell’allegato tecnico riportato più in basso.

 

ASSISTENZA PER L’INVIO DELLE PRATICHE AL SUAP

Per assistenza informatica in caso di difficoltà tecniche di accesso o di utilizzo del portale STAR da parte di imprenditori e professionisti, è possibile contattare il Servizio di Help Desk, accessibile tramite:

- Numero verde: 800 980 102, con orario 8,00 – 20,00 dal lunedì al sabato (escluso festivi) per accettatore delle pratiche utente imprenditore e professionista).

- Fax 055 0481460

- E-mail: reteregionale-suap@regione.toscana.it

Per quanto riguarda le richieste di informazioni sul tipo di pratica da presentare e/o sullo stato di avanzamento delle pratiche già presentate è possibile rivolgersi al SUAP all’indirizzo email suap@comune.arezzo.it.

Dove Rivolgersi:
Ufficio Edilizia e SUAP
IndirizzoPiazza A. Fanfani, 2 - 52100 Arezzo
Orario Estivomartedì e giovedì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Sabato chiuso.
Orario Invernalemartedì e giovedì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, il pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 17.00. Sabato chiuso.
Telefono0575 377 962
Fax0575 377 966
Email
Assessore
Direttore Frescucci Ing. Paolo
Ufficio competente per materia:
SUAP
IndirizzoPiazza Amintore Fanfani, 1 (ex Caserma Cadorna) - 52100 Arezzo
Orario EstivoMartedì e giovedì, dalle 9 alle 13
Orario InvernaleMartedì e giovedì, dalle 9 alle 13 e dalle 15:30 alle 17:30
Telefono
Fax
Emailsuap@comune.arezzo.it
Assessore
Direttore Frescucci Ing. Paolo
Vedi anche
« agosto 2018 »
agosto
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Sedi e orari

Sedi e orari uffici comunali

 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo