Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

Il Comune
 

Raccolta dei contratti (1872-1963)

u.a. 54

L'art. 102 n. 5 della legge comunale del 1865 attribuisce al Sindaco (o ad un assessore da lui delegato) quale capo dell'amministrazione la stipula dei contratti deliberati dal Consiglio comunale e dalla Giunta municipale. L'Allegato n. 4 della legge comunale del 1898 prevede, inoltre, nell'elenco dei registri da conservare il repertorio dei contratti, successivamente ripetuto anche dal regolamento sulla legge comunale del 1911. La serie delle Scritte di accollo dei lavori è la prosecuzione di quella individuata come Filze contenenti scritte di accollo, relazioni, perizie, progetti e verificazioni di lavori eseguiti (1815-1872) del fondo "Accolli di strade e fabbriche comunitative" conservato presso l'Archivio di Stato di Arezzo.

  • Scritte di accollo dei lavori alle strade e fabbriche del Comune (1873-1884), u.a. 4 Ca9.1

Fascc.: 1873-1875, 1876-1878, 1879-1882, 1883-1884.

  • Repertori degli atti da sottoporsi a registro (1887-1961), u.a. 7 Ca9.1

Regg.: 1887 lug. 31 - 1888 apr. 28, ..., 1895 feb. 17 - 1899 lug. 12, ..., 1904 set. 3 - 1910 lug. 30, ..., 1919 gen. 1 - 1932 giu. 30, 1932 lug. 1 - 1945 mar. 8, 1945 apr. 10 - 1953 set. 30, 1953 ott. 5 - 1961 giu. 13.

  • Indici rubricati dei contraenti esterni degli atti (1886-1963), u.a. 2 Ca9.1

Quadd.: 1886-1904, ..., 1925-1963.

  • Documenti pubblici e privati del Comune (1872-1962), u.a. 41 Ca9.2-7

Bb. e fascc.: 1872-1962.

« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo