Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

domenica, 17 Novembre 2019
Portale Il Comune Ufficio tutela ambientale CEAA Adesione al CEAA
Il Comune
 

Adesione al CEAA

Possono manifestare interesse all'adesione al Centro di Educazione Ambientale e Alimentare CEAA le Associazioni in possesso dei seguenti requisiti:

a) detenere una effettiva rappresentanza di interessi generali o diffusi;

b) operare senza scopo di lucro;

c) avere sede nel territorio comunale e/o operare direttamente o indirettamente nell'ambito comunale o poter rappresentare il Comune in altre sedi;

d) essere regolate da Statuti che garantiscano il possesso dei requisiti fondamentali di rappresentatività e democraticità dell'ordinamento interno ed il perseguimento di finalità sociali;

e) essere iscritte alla Sezione Provinciale del Registro delle associazioni di promozione sociale (L. 383/2000; L.R. 42/2002), alla Sezione Provinciale del Registro Regionale delle organizzazioni di volontariato (L. 266/1991; L.R. 28/1993) o all'Elenco comunale delle libere forme associative;

Modalità di presentazione delle richieste di adesione

Le associazioni in possesso dei suddetti requisiti interessate devono presentare la seguente documentazione :

1) dichiarazione del legale rappresentante del soggetto proponente corredata di fotocopia di un documento di identità in corso di validità del medesimo, redatta sulla base del modello cui all'allegato A del presente avviso e contenente:

 

  • autocertificazione delle generalità del rappresentante del soggetto proponente l'adesione;
  • dichiarazione di operare senza scopo di lucro;
  • dichiarazione di operare direttamente o indirettamente, nell’ambito comunale o poter rappresentare il Comune di Arezzo in altre sedi, allegando l'elenco delle attività svolte e/o in programma (da redigere solo nell'ipotesi in cui l'Associazione non abbia una sede nel territorio del Comune di Arezzo);
  • dichiarazione di iscrizione essere iscritte alla Sezione Provinciale del Registro delle associazioni di promozione sociale (L. 383/2000; L.R. 42/2002), alla Sezione Provinciale del Registro Regionale delle organizzazioni di volontariato (L. 266/1991; L.R. 28/1993) o all'Elenco comunale delle libere forme associative, con sede nel territorio comunale;
  • dichiarazione relativa ai requisiti di rappresentatività e democraticità dello Statuto, e del perseguimento delle finalità sociali;
  • autorizzazione a trattare i dati personali del proponente (ai sensi del D.Lgs. n 196/2003 e smi);

 

2) copia dello Statuto dell'associazione

3) elenco delle attività svolte e/o in programma (da presentare solo nell'ipotesi in cui l'Associazione non abbia una sede nel territorio del Comune di Arezzo);

E' possibile ritirare i moduli e avere informazioni presso il Servizio Ambiente.

Adesione delle associazioni

Le richieste pervenute e per le quali non siano stati riscontrati da parte del Comune di Arezzo motivi di esclusione, relativi ai requisiti e alla documentazione pervenuta, saranno esaminati dal Coordinamento Generale del CEAA, di cui all'art. 2 del Disciplinare, composto dal Direttore del Servizio Ambiente e dal Direttore dell'Ufficio Scuola o loro delegati, che verificherà la coerenza delle finalità statutarie delle associazioni richiedenti con gli obiettivi e le finalità del CEAA.

Oneri e benefici

Attraverso l'adesione al CEAA le associazioni sono chiamate a collaborare a seconda delle proprie vocazioni ed esperienze, confrontandosi sul piano progettuale con le linee programmatiche del Centro.

Le linee guida e gli obiettivi prioritari, in coerenza con le politiche dell'Amministrazione Comunale, individuano azioni nelle seguenti tematiche: Ecologia, Uso sostenibile delle risorse, Acqua, Rifiuti, Mobilità, Qualità dell'aria, Energia, Cambiamenti climatici, Rischi naturali, Alimentazione, Buone pratiche e stili di vita sostenibili, Tutela degli animali.

Sulla base dell'Art. 8 del “Disciplinare per la gestione delle attività del Centro di Educazione Ambientale e Alimentare (CEAA) del Comune di Arezzo” (di seguito Disciplinare) l'adesione al Centro comporta l'impegno a contribuire all'attività del CEAA attraverso la partecipazione all'attività progettuale e il conferimento di competenze e risorse finanziarie.

Successivamente alla formalizzazione delle adesioni, a tutti i soggetti aderenti al CEAA, ai fini della definizione del programma delle attività del Centro, sarà richiesta una proposta progettuale calibrata sulle caratteristiche dell’utenza (progetti didattici rivolti alle scuole e alle famiglie, progetti di informazione e di sensibilizzazione rivolti alla cittadinanza e alla comunità locali), coerente con le linee programmatiche, gli obiettivi e le azioni intraprese dall'Amministrazione Comunale e che tenga conto della sostenibilità tecnico- economica dei progetti, contenente altresì proposta di utilizzo dei locali del CEAA, dando atto che, a seguito della verifica delle proposte presentate, sarà approvato il programma delle attività del CEAA e il relativo quadro economico.

L’Amministrazione Comunale si impegna a mettere a disposizione gratuitamente, per la realizzazione del programma, gli spazi e le attrezzature tecniche necessarie.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

In applicazione del D.Lgs. n. 196/2003 e smi, i dati contenuti e raccolti nell’ambito del presente procedimento amministrativo potranno essere comunicati agli altri servizi del Comune di Arezzo ed ad altri soggetti solo nei limiti e nella quantità e per il tempo strettamente necessari ad assolvere le finalità di loro competenza ai sensi delle vigenti disposizioni di legge. Il titolare del trattamento dei dati personali è l'Ufficio Tutela Ambientale del Comune di Arezzo. I dati personali forniti dai soggetti partecipanti saranno trattati esclusivamente per finalità connesse all’espletamento del bando.

Responsabile del procedimento

Direttore dell'Ufficio Tutela Ambientale

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia del procedimento dell'istanza

Responsabile Direzione Tecnica

Riferimenti Normativi

Disciplinare per la gestione delle attività del Centro di Educazione Ambientale e Alimentare (CEAA) del Comune di Arezzo”, approvato con deliberazione di G.C. n. 368/2007

Termine massimo per la conclusione del procedimento: 30 giorni

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale:

Avverso il provvedimento emesso, ai sensi dell'art. 3 comma 4 L. 241/90, è ammesso ricorso giurisdizionale al TAR della Toscana o, in alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, rispettivamente nel termine di 60 e 120 giorni dalla piena conoscenza del medesimo.

Modulistica:

Modulo .pdf - Modulo .odt

« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo